Primo adrenalinico teaser trailer di Gran Turismo

Se dessimo uno sguardo al nostro passato videoludico e dovessimo scrivere un elenco di tutti i franchise di videogiochi buoni per l’adattamento cinematografico, una transizione che storicamente non è sempre stata facile anzi che spesso ha regalato delusioni clamorose, Gran Turismo non sarebbe sicuramente una scelta plausibile. Ma una versione cinematografica dell’acclamato e amato gioco di corse di Sony, il simulatore di corse automobilistiche per eccellenza, sta davvero arrivando e ora abbiamo un’anteprima, qualcosa di cui non ci si aspettava seppur la notizia dell’adattamento era già stata data mesi addietro. Il teaser trailer presenta tutto il gas che ti aspetteresti, con citazioni delle star Orlando Bloom, David Harbour e Archie Madekwe su come questo sia un film realizzato per i cinema, su come non si tratti solo di automobili, si tratti di dramma e di un amore storia anche. Quindi sì, Legolas del Signore degli Anelli collabora con Jim Hopper di Stranger Things per un film Gran Turismo diretto da Neill Blomkamp. Sarà assolutamente qualcosa di entusiasmante quantomeno unico. Dai un’occhiata al teaser completo qui sotto.

L’anteprima è arrivata insieme all’annuncio durante la conferenza stampa di Sony al CES di Las Vegas secondo cui Gran Turismo 7, il capitolo più recente della serie, otterrà un aggiornamento gratuito alla realtà virtuale quando verrà lanciato il visore PlayStation VR 2 di Sony. La serie di giochi di corse Gran Turismo è iniziata nel 1997 e in realtà non ha una trama o personaggi che possano essere adattati per la sceneggiatura di un film. Quindi si attinge a una storia vera descritta da Sony come “l’ultima storia di realizzazione del desiderio di un adolescente giocatore di Gran Turismo le cui abilità di gioco hanno vinto una serie di competizioni Nissan per diventare un vero pilota professionista di auto da corsa.

Dopo il successo dell’adattamento cinematografico di Uncharted, che ha incassato oltre 400 milioni di dollari al botteghino globale, Sony si sta impegnando a fondo per portare le sue proprietà di gioco al cinema e alla TV. Altri imminenti adattamenti per PlayStation includono programmi TV basati su Horizon Zero Dawn, God of War (Amazon Prime Video), The Last of Us (HBO) e Twisted Metal (Peacock) e un film basato su Ghost of Tsushima. Insomma che Sony abbia intenzione di conquistare anche il cinema pare sia logico, nella speranza che venga ridato lustro a questa non sempre fortunata transizione gioco/film anche se alcuni casi sono diventati stracult come il mitico Mortal Kombat del 1996 che ha ricevuto anche un reboot di recente.

Lascia un commento