Oscar 2014: vince La Grande Bellezza, Miglior Film 12 anni schiavo

di Cinemaniaco 2

Si è appena conclusa la cerimonia degli Oscar 2014, al Dolby Theatre di Los Angeles, brillantemente condotta da Ellen DeGeneres.

A vincere come Miglior Film in questa serata è stato “12 anni schiavo” di Steve McQueen, grande delusione quindi per “American Hustle” che non è riuscito a portare a casa nessuna statuetta. Ma la notizia che più ci ha emozionato è stata la vittoria  de “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino come Miglior Film Straniero.

La Miglior regia è andata ad Alfonso Cuarón per “Gravity”, che trionfa con ben 7 Oscar, tra gli attori, il migliore è stato Matthew McConaughey nel film “Dallas Buyer’s Club” e ancora nessuna statuetta per DiCaprio, la Miglior attrice protagonista Cate Blanchett nel film “Blue Jasmine”.

Vediamo tutti i vincitori di questa 86esima edizione degli Oscar:

 

Miglior film
12 Anni Schiavo
American Hustle
Captain Phillips
Dallas buyers club
Gravity
Her
Nebraska
Philomena
The Wolf of Wall Street

Vincitore: 12 anni schiavo

Miglior attore protagonista
Christian Bale – American Hustle
Bruce Dern – Nebraska
Leonardo DiCaprio – The Wolf of  Wall Street
Chiwetel Ejiofor – 12 Anni Schiavo
Matthew McConaughey – Dallas Buyers Club

Vincitore: Matthew McConaughey – Dallas Buyer’s Club

Miglior attore non protagonista
Barkhad Abdi – Captain Phillips
Jonah Hill – The Wolf of Wall Street
Bradley Cooper – American Hustle
Jared Leto – Dallas Buyers Club
Michael Fassbender – 12 Anni Schiavo

Vincitore: Jared Leto Dallas – Buyer’s Club

Miglior attrice protagonista
Amy Adams – American Hustle
Cate Blanchett – Blue Jasmine
Sandra Bullock – Gravity
Judi Dench – Philomena
Meryl Streep – I segreti di Osage County

Vincitore: Cate Blanchett – Blue Jasmine

Miglior attrice non protagonista
Sally Hawkins – Blue Jasmine
Lupita Nyong’o – 12 Anni Schiavo
Jennifer Lawrence – American Hustle
Julia Roberts – I segreti di Osage County
June Squibb – Nebraska

Vincitore: Lupita Nyong’o – 12 anni schiavo

Miglior regista
David O. Russell – American Hustle
Alfonso Cuaron – Gravity
Alexander Payne – Nebraska
Steve McQueen – 12 Anni Schiavo
Martin Scorsese – The Wolf of  Wall Street

Vincitore: Alfonso Cuarón – Gravity


Miglior sceneggiatura originale
American Hustle
Blue Jasmine
Dalls Buyers Club
Her
Nebraska

Vincitore: Her

Miglior sceneggiatura non originale
Before Midnight
Philomena
12 Anni Schiavo
The Wolf of  Wall Street
Captain Phillips

Vincitore: 12 anni schiavo

Miglior fotografia
The Grandmaster – Philippe Le Sourd
Gravity – Emmanuel Lubezki
A proposito di Davis – Bruno Delbonnel
Nebraska – Phedon Papamichael
Prisoners – Roger A. Deakins

Vincitore: Emmanuel Lubezki – Gravity

Migliori costumi
American Hustle
The Grandmaster
Il Grande Gatsby
The Invisible Woman
12 Anni Schiavo

Vincitore: Catherine Martin – Il Grande Gatsby

Miglior montaggio
American Hustle
Captain Phillips
Dallas Buyers Club
Gravity
12 Anni Schiavo

Vincitore: Gravity

Miglior scenografia
American Hustle
Gravity
Il Grande Gatsby
Her
12 Anni Schiavo

Vincitore: Il Grande Gatsby

Miglior film straniero
Alabama Monroe – Una storia d’amore
La grande bellezza
Il sospetto
The missing picture
Omar

Vincitore: La grand bellezza



Miglior documentario
The act of killing
Cutie and the boxer
Dirty wars
The square
20 feet from stardom

Vincitore: 20 Feet From Stardom

Miglior film d’animazione
I Croods
Cattivissimo Me 2
Ernest & Celestine
Frozen
Si alza il vento

Vincitore: Frozen

Miglior make-up e acconciature
Dallas Buyers Club
Jackass Presents: Bad Granpa
The Lone Ranger

Vincitore: Dallas Buyers Club

Miglior colonna sonora
The Book Thief
Gravity
Her
Philomena
Saving Mr. Banks

Vincitore: Gravity

Miglior canzone originale
Alone yet not alone – Alone yet not alone
Happy – Cattivissimo Me 2
Let it go – Frozen
The moon song – Her
Ordinary love – Mandela: Long walk to freedom

Vincitore: Let It Go – Frozen 

Miglior sonoro
All Is Lost
Captain Phillips
Gravity
Lo Hobbit: La desolazione di Smaug
Lone Survivor

Vincitore: Gravity

Miglior montaggio sonoro
Captain Phillips
Gravity
Lo Hobbit: La desolazione di Smaug
A proposito di Davis
Lone Survivor

Vincitore: Gravity

Miglior effetti visivi
Gravity
Lo Hobbit: La desolazione di Smaug
Iron Man 3
The Lone Ranger
Into Darkness – Star Trek

Vincitore: Gravity

Miglior cortometraggio
Aquel No Era Yo (That Wasn’t Me) – Esteban Crespo
Avant Que De Tout Perdre (Just Before Losing Everything) – Xavier Legrand and Alexandre Gavras
Helium – Anders Walter and Kim Magnusson
Pitääkö Mun Kaikki Hoitaa? (Do I Have to Take Care of Everything?) – Selma Vilhunen and Kirsikka Saari
The Voorman Problem – Mark Gill and Baldwin Li

Vincitore: Helium

Miglior cortometraggio documentario
CaveDigger – Jeffrey Karoff
Facing Fear – Jason Cohen
Karama Has No Walls – Sara Ishaq
The Lady in Number 6: Music Saved My Life – Malcolm Clarke and Nicholas Reed
Prison Terminal: The Last Days of Private Jack Hall – Edgar Barens

Vincitore: The Lady in Number 6: Music Saved My Life

Miglior cortometraggio d’animazione
Feral – Daniel Sousa and Dan Golden
Get a Horse! – Lauren MacMullan and Dorothy McKim
Mr. Hublot – Laurent Witz and Alexandre Espigares
Possessions – Shuhei Morita
Room on the Broom – Max Lang and Jan Lachauer

Vincitore: Mr. Hublot

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>