Oscar 2011, Biutiful di Inarritu è il candidato messicano

di Pietro Ferraro 1

Torniamo a parlare degli Oscar 2011 e della corsa alle nomination per il miglior film straniero, stavolta è il Messico a comunicare ufficialmente il suo candidato all’ambita cinquina.

La scelta è caduta sull’intenso Biutiful di Alejandro Gonzalez Inarritu, pellicola che racconta attraverso il confronto tra due amici d’infanzia, ora su barricate opposte la piaga del traffico di esseri umani.

Il film presentato in concorso al Festival di Cannes 2010 ha valso all’attore protagonista Javier Bardem la Palma d’oro come miglior interpretazione maschile aex-equo con il nostro Elio Germano.

Biutiful è il primo film di Innaritu che non si avvale della collaborazione in fase di scrittura del partner di sempre Guillermo Arriaga, con il quale il regista messicano collabora dai tempi dell’esordio su grande schermo con Amores Perros.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>