Nobody Walks: primo trailer, sinossi e poster per il dramma con Olivia Thirlby

di Redazione Commenta

Sono disponibili onli un trailer, un poster ed una sinossi ufficiale per Nobody Walks, dramma interpretato da John Krasinski, Rosemarie DeWitt e Olivia Thirlby e diretto da Ry Russo-Young (You Won’t Miss Me), che ha scritto la sceneggiatura con Lena Dunham (Girls).

Il film è incentrato su Martine (la Thirlby), una giovane artista di New York che si trasferisce a Los Angeles ed è ospitata da un famiglia locale mentre completa il suo film d’arte. Quella che appare inizialmente come una famiglia idilliaca e felice dopo l’arrivo di Martin inizia a svelare tormenti e lati oscuri.

Martine, 23 anni, artista di New York, arriva a Los Angeles per soggiornare nella casa con piscina di una famiglia che vive nella comunità di Silver Lake. Peter il capofamiglia, per fare un favore a sua moglie ha accettato di aiutare Martine con il suono del suo film d’arte. Martine entra innocentemente nella vita apparentemente idilliaca di questa famiglia accogliente con due bambini e una rilassante atmosfera da California del sud. Come un fulmine, il suo arrivo suscita un’ondata di energia che risveglia gli impulsi repressi in tutti costringendoli a confrontarsi con le proprie paure e i propri desideri.

Squisitamente orchestrata da Ry Russo-Young (You Won’t Miss Me) e scritta insieme a Lena Dunham (Tiny Furniture) questa potente e sofferente connessione tra i personaggi si evolve in una intricata danza di lussuria, negazione e inganno. Nonostante i loro problemi, ognuno si presenta come fondamentalmente umano, invitando gli spettatori a valutare la moralità dei personaggi, valutando i motivi di ognuno. Carico di sensualità e rigorosamente composto Nobody Walks vanta un cast impressionante che conferisce prestazioni incisive in questa storia coinvolgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>