L’amicizia tra Tolkien e Lewis diventerà un film

di Cinemaniaco Commenta

La letteratura fantasy del Regno Unito ha due indiscusse figure protagoniste: J.R.R. Tolkien, autore de “Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit” e C.S. Lewis, autore de “Le Cronache di Narnia”.

I due scrittori sono amici di lunga data e il loro rapporto diventerà presto il soggetto di un film: “Tolkien & Lewis”, un film da 18.000 dollari, prodotto dalla società di produzione britannica Attractive Films e diretto dal regista Simon West.

L’Attractive Film descrive il film come “un dramma fantasy ambientato nella Gran Bretagna del 1941 lacerata dalla guerra, che racconterà la fede, l’amicizia e la rivalità tra J.R.R. Tolkien e C.S. Lewis”.

I due scrittori hanno molto in comune, entrambi hanno insegnato a Oxford, hanno combattuto nella Prima Guerra Mondiale, ed entrambi hanno preferito non rivelare il loro vero nome.

I due sono stati molto amici ma il loro rapporto negli anni è mutato, come molti sanno. Tutto nacque dalle lunghe conversazioni che i due hanno tenuto, Tolkien fervente cattolico che contribuì alla conversione dell’amico Lewis, e quest’ultimo che si fece portavoce di un cristianesimo talmente sbandierato anche nei suoi scritti, da suscitare la disapprovazione del religioso amico. Così mentre Tolkien lottava per arrivare al successo con il suo “Il Signore degli Anelli”, Lewis era già uno scrittore affermato di best-seller.

“Tolkien & Lewis” potrebbe finire in diretta concorrenza con “Tolkien”, progetto annunciato qualche tempo fa dalla Fox Searchlight e la Chernin Entertainment, un film biografico sullo scrittore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>