La versione restaurata de L’Allenatore nel Pallone da metà maggio su Infinity

di Kino Commenta

Sulla piattaforma Infinity è in arrivo la versione restaturata de L’Allenatore nel Pallone, il film di Sergio Martino uscito nelle sale nel 1984 con Lino Banfi nei panni dell’allenatore della Longobarda Oronzo Canà. Le prime immagini del film in arrivo su Infinity da metà maggio sono state trasmesse dallo stesso Banfi durante una diretta social per l’iniziativa #Cinemadacasa organizzata da Alice nella Città e Gazzetta dello Sport.

Proprio su Gazzetta dello Sport, infatti, i lettori hanno selezionato i 12 film a tema sportivo più amati e il film di Sergio Martino è stato uno dei titoli più quotati. Tra le altre pellicole sportive presenti nel sondaggio c’erano anche Million Dollar Baby, Invictus, Toro Scatenato, InvictusSenna Momenti di Gloria. Niente a che vedere con il sequel L’Allenatore nel Pallone 2 (2008) diretto dallo stesso regista, che tuttavia si è dimostrato un fiacco tentativo di imitazione e aggiornamento del più fortunato lungometraggio del 1984.

Della versione restaurata de L’Allenatore nel Pallone possiamo vedere il trailer. Il particolare amore degli italiani per L’Allenatore nel Pallone, oltre al taglio dissacrante del calcio italiano, è dovuto anche al fatto che nel cast erano presenti i personaggi ben noti nel mondo calcistico di quegli anni, compreso quel Picchio De Sisti sul quale Oronzo Canà pronunciava la famosa battuta: “Lo dichiaro in esclusiva, io Picchio De Sisti e gli spezzo pure la noce del capocollo”.

Oronzo Canà è uno dei personaggi più amati interpretati da Lino Banfi: memorabili sono l’avvocato Lagrasta di Spaghetti a Mezzanotte, il commissario Auricchio di Fracchia la Belva Umana, il preside di numerosi film in cui ha recitato insieme ad Alvaro Vitali, il commissario Lo Gatto oltre al vigile Urbano dell’omonima serie televisiva in cui ha recitato accanto alla figlia Rosanna.

Ne L’Allenatore del Pallone Oronzo Canà aveva il compito di salvare la squadra della Longobarda dalla retrocessione, per questo si recava in Brasile per trovare un talento brasiliano che diventasse il bomber della formazione per scalare le classifiche. Il personaggio era ispirato a Oronzo Pugliese, allenatore esistente che era solito praticare riti scaramantici dalla panchina.

Di seguito il trailer della versione restaurata de L’Allenatore nel Pallone, disponibile su Infinity da metà maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>