Kick Ass 2, Mark Millar parla del sequel

di Pietro Ferraro 1

Cinema Blend ci aggiorna sull’evoluzione del sequel Kick Ass 2 e dopo che gli attori Chloe Moretz e Aaron Johnson insieme alla sceneggiatrice Jane Goldman hanno espresso i loro dubbi sulla possibilità di realizzare un sequel, Mark Millar creatore dell’omonima serie a fumetti ha trascorso gran parte dell’ultimo anno e mezzo affermando che invece la cosa sia fattibile.

Quello che Millar però non ha potuto ignorare è la non disponibiltà del regista Matthew Vaughn che nel frasttempo si è impegnato in diversi progetti costringendo Millar ad ammettere che se un sequl si farà non sarà diretto da Vaughn.

Parlando con il Los Angeles Times riguardo la seconda serie del Kick-Ass a fumetti, l’autore ha affermato che poiché tutti i protagonisti del primo film ora sono lanciatissimi sarà molto difficile che tutti tornino a bordo per un altro film. Ricordiamo che il primo film in patria ha superato i 28 milioni di dollari del budget investito fermandosi intorno ai 48 milioni, incrementando ulteriormente gli incassi a livello internazionale e toccando worldwide quasi 100 milioni.

Millar sembra ormai resosi conto che riunire troupe e cast dell’originale con il medesimo budget del primo film sia molto difficile:

Speriamo di poter usare gli stessi attori se e quando faremo un sequel, ma ottenere Matthew [Vaughn] alla regia o Jane per la sceneggiatura a questo budget sarebbe molto difficile perché sono superstar e ora hanno progetti propri…Mi piace immaginare,  se si arriverà a fare questo sequel che Matthew produca e probabilmente collabori alla sceneggiatura, come George Lucas ha fatto con L’impero colpisce ancora, ingaggiando un nuovo regista.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>