Ken Jeong torna in Una notte da leoni 3, Ashley Judd e Robert Forster in Olympus has Fallen, Iko Uwais in Man of Tai Chi, Bradley Whitford in Saving Mr. Banks, Mads Mikkelsen non sarà in Thor 2

di Pietro Ferraro Commenta

Casting news via Collider, Heat Vision, Variety, The Playlist e THR per gli attori Ken Jeong (Una notte da leoni), Ashley Judd (in tv The Missing), Robert Forster (Jackie Brown), Iko Uwais (The Raid: Redemption), Bradley Whitford (Quella casa nel bosco), Mads Mikkelsen (I tre moschettieri).

Ken Jeong tornerà anche in Una notte dal leoni 3, il suo ruolo sarà sostanzialmente più corposo. Dettagli sulla trama di questo secondo sequel al momento sono scarsi, ma si sa che la storia si svolgerà a Tijuana e potrebbe includere un’evasione di Alan (Zach Galifianakis) da un istituto psichiatrico.

Il programma di Jeong è di partecipare alle riprese della nuova stagione della serie tv Community previste ad agosto per poi passare al set di Una notte da leoni 3 che il regista Todd Phillips gira a settembre.

Sono iniziate questa settimana le riprese dell’action-thriller Olympus has Fallen del regista Antoine Fuqua e Ashley Judd e Robert Forster sono stati aggiunti al cast all’ultimo momento. Gerard Butler è protagonista nei panni di un agente dei servizi segreti che diventa l’unica speranza per la nazione quando la Casa Bianca è invasa dai terroristi.

Secondo la fonte la Judd sarà la First Lady, mentre Forster sarà un generale che è costretto a far fronte alla minaccia terroristica nucleare. Aaron Eckhart è a bordo nei panni del Presidente, mentre Rick Yune (007 – La morte può attendere) è stato appena lanciato come villain del film.

Iko Uwais, protagonista dell’action indonesiano The Raid: Redemption si è unito al cast di Man of Tai Chi, esordio alla regia dell’attore Keanu Reeves che si svolge in una Pechino odierna e “segue il cammino spirituale di un giovane artista marziale (Tiger Chen)“. La fonte non specifica quale personaggio Uwais andrà ad interpretare, ma a quanto sembra lui e Chen saranno impegnati in una delle sequenze di combattimento principali del film.

Bradley Whitford è in trattative per recitare nel dramma Saving Mr. Banks della Disney. Il film vede  protagonista Tom Hanks nei panni di Walt Disney e racconta la storia vera dei 14 anni di corteggiamento della scrittrice australiana PL Travers per acquisire da lei i diritti del personaggio di Mary Poppins.

Emma Thompson interpreta la Travers, che era diffidente a vendere i diritti allo studio poichè la storia di Mary Poppins era molto personale e rifletteva le difficoltà nella propria vita così come il suo rapporto con il padre. La fonte riporta che a Whitford è stato offerto il ruolo di Don Dagradi, il co-sceneggiatore di Mary Poppins.

Tra poco più di un mese iniziano le riprese di Thor 2 e la Marvel è nel bel mezzo dei casting per trovare il nuovo villain del film. Lo scorso maggio riportavamo che Mads Mikkelsen, antagonista di Bond in 007 – Casino Royale, era entrato in trattative per interpretare un ruolo da villain non specificato nel sequel della Marvel diretto da Alan Taylor. Poi nel mese di giugno Mikkelsen era stato reclutato per il ruolo di Hannibal Lecter nella nuova serie tv prequel Hannibal.

A quanto pare, come accaduto ieri con David Slade e il reboot Daredevil, l’impegno con Hannibal non permetterà a Mikkelsen di partecipare a Thor 2. L’attore ha dato la notizia in un’intervista:

Sì, questo non accadrà purtroppo. Ho avuto un incontro con loro, ma era un po’ troppo tardi. Poi è arrivato Hannibal, tutto è capitato nello stesso periodo, così ora non potrà succedere.

Thor 2 inizia a breve le riprese a Londra, ma si presume che la Marvel fosse consapevole da tempo del’indisponibilità di Mikkelsen, quindi ci potrebbe essere un aggiornamento dell’ultoim’ora sui casting al prossimo panel del film, previsto per sabato al Comic-Con 2012. Thor 2 è previsto in uscita l’8 novembre 2013.

(Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>