Juliet Snowden e Stiles White dirigeranno Ouija, Chris Columbus produrrà l’antologia horror Creepy, Scott Waugh adatterà il videogame Hawken

di Pietro Ferraro Commenta

Collider via Variety riporta che gli sceneggiatori Juliet Snowden e Stiles White (Knowing – Segnali dal futuro) sono stati ingaggiati per riscrivere e dirigere per la Universal l’adattamento low-budget del gioco da tavolo Ouija che sarà il loro debutto su grande schermo.

Il progetto targato Hasbro è stato originariamente sviluppato dalla Universal e poi abbandonato dallo studio in seguito al deludente risultato al box-office americano di Battleship.

Hasbro in seguito ha riorganizzato il progetto trasformandolo in low-budget da 5 milioni di dollari ridestando così l’interesse della Universal che lo ha affidato a Jason Blum, il produttore di Paranormal Activity. Michael Bay co-produrrà con la sua Platinum Dunes.

Collider via Deadline riferisce che il regista Chris Columbus produrrà un’antologia in quattro episodi dedicata alla rivista horror a fumetti Creepy. Columbus, che ha diretto due film di Harry Potter, scriverà e produrrà uno dei segmenti dell’antologia.

Creepy con le sue iconiche copertine disegnate da Frank Frazetta vantava una serie di autorevoli collaboratori tra cui Bernie Wrightson, Gene Colan, Richard Corben, Al Williamson, Wally Wood e lo Steve Ditko di Spider-Man. La rivista è stata pubblicata dal 1964 al 1983 e nelle edizioni successive le storie sono state introdotte da Uncle Creepy (noto in Italia come lo Zio Tibia).

Questo adattamento è in ballo da diversi anni come spiegano i fratelli Dan e Josh Braun che con la loro New Comic Company co-produranno il progetto e detengono i diritti di sfruttamento:

Siamo sempre stati appassionati delle antologia horror come la Trilogia del terrore e I racconti della cripta ed è stato il nostro obiettivo cercare di capire un modo per fare di Creepy una grande antologia.

Columbus si dice entusiasta del progetto:

Sono entusiasta di ritrovarmi immerso ancora una volta nel mondo di Creepy ed Eerie [un’altra celebre pubblicazione horror a fumetti], che hanno visto protagonisti alcuni degli artisti del fumetto più importanti dell’epoca ed hanno influenzato in maniera incredibile il mio desiderio di diventare un regista. E’ davvero eccitante avere l’opportunità di portare questi racconti unici sullo schermo e condividerli con il pubblico di oggi.

La rivista Creepy lo scorso aprile è uscita negli States con il suo albo numero 8, mentre proprio questo mese riprenderanno le uscite inedite della nuova rivista Eerie.

Movieweb rannuncia che Scott Waugh, co-regista dell’action Act of Valor,  ha firmato con la Warner Bros. per dirigere un adattamento del videogioco online Hawken. Il gioco sta già per fruire di diversi adattamenti, tra cui una serie per il web e una graphic-novel.

La storia ruota attorno ad un pianeta calato in uno scenario post-apocalittico dove la caccia ai beni di prima di prima necessità si trasforma in una battaglia per la sopravvivenza. Il gioco è uno sparattutto in prima persona dove i giocatori controllano dei mech da combattimento. Il gioco sarà lanciato il 12 dicembre (12-12-12).

Il coinvolgimento di Waugh è trapelato nel corso del Comic-Con durante il panel che presentava al pubblico la serie per il web.  Ricordiamo che Waugh lo scorso maggio ha firmato anche per adattare il videogame di corse Need for Speed ​​per la DreamWorks.

(Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>