Jessica Alba, un’attrice in ascesa

di Massimiliano Miano 3

Strabilianti curve mozzafiato, volto solare, seducentemente ed ammaliante, fanno di Jessica Alba il desiderio erotico di milioni di uomini. É stata inserita ogni anno nella sezione “Hot 100” della rivista “Maxim”, dal 2003 al 2007, e fu votata come la donna più sexy del mondo da “FHM” nel 2007; sempre nello stesso anno, la nota rivista americana “AskMen”, ha classificato l’attrice al terzo posto nella classifica delle donne più desiderate del pianeta.

Desiderosa fin da piccola di diventare attrice, inizia a studiare recitazione intorno ai dodici anni; il suo debutto cinematografico avviene nel 1993, con il film Camp Nowhere: scritturata per un ruolo minore, poco tempo dopo ne ottiene uno principale a causa dell’improvvisa rinuncia della protagonista originaria.

Entra nel mondo della televisione, prima con due spot nazionali e poi con le serie Il mondo segreto di Alex Mack, dove compare tre volte, e nel 1995 con Le nuove avventure di Flipper, per il quale si trasferisce in Australia, dove recita per due stagioni nel ruolo della protagonista, interpretando la ragazzina Maya Graham.

Dopo altre apparizioni televisive, tra cui due puntate di Beverly Hills, 90210, e cinematografiche, tra cui la commedia Mai stata baciata, nel 2000 è la protagonista della serie TV di James Cameron, Dark Angel: grazie a questo telefilm accresce la propria notorietà, riceve vari premi per le sue qualità di attrice e inoltre si lega sentimentalmente all’attore coprotagonista, Michael Weatherly.

Seguono due pellicole interessanti ma di scarsa distribuzione, Paranoid e Piccolo dizionario amoroso, quest’ultimo mai uscito nelle sale italiane, ma soltanto in DVD. Nel 2003 Jessica interpreta la commedia musicale Honey.

Tra varie apparizioni e contratti di sponsorizzazione, nel 2005 torna al cinema da protagonista, con il ruolo di Nancy Callahan in Sin City e nella parte di Sue Storm, alias la donna invisibile, in I Fantastici Quattro, che le frutterà una nomination ai Razzie Awards come peggiore attrice protagonista, e ancora in Trappola in fondo al mare, in cui interpreta Sam, la fedele compagna del protagonista.

In tempi recentissimi arrivano The Eye, film horror del 2008, remake hollywoodiano dell’omonimo film cinese dei fratelli Pang, uscito con poca fortuna nelle sale italiane in aprile, Love Guru, uscito nell’agosto di quest’anno e diretto dall’esordiente Marco Schnabel, già alla seconda unità di Ti presento i miei, Austin Powers in Goldmember e Mi presenti i tuoi?, ed il prossimo Sin City 2 di Frank Miller, annunciato per il prossimo anno.

E’ freschissima la notizia delle imminenti riprese del film The Killer Inside Me, diretto da Michael Winterbottom, conosciuto per pellicole come Cose di questo mondo, Wonderland, Jude e A Mighty Heart. Frutto dell’adattamento cinematografico del romanzo scritto da Jim Thompson, il film vedrà La splendida Jessica Alba e il talentuoso Casey Affleck, formare una coppia perfetta per un thriller d’eccezione.

Non è la prima versione cinematografica del libro, visto che addirittura nel 1976 ne fu tratto un film. In quel caso, però, la pellicola non destò particolare interesse né per la critica né tra il pubblico. A distanza di 32 anni la storia ritorna in un set cinematografico e ha dalla sua un cast di assoluto rilievo e un regista che è una garanzia.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>