Horror news: Rec 3, Sector 7, The Lost Home, Psychotica, Slime City Massacre, Panic Button, Jack the Reaper, Seru, Call of the Dead

di Redazione 1

Ancora un weekend a base di horror-news e arrivano prima locandina e prima immagine ufficiale per il sequel Rec 3: Genesis diretto in solitaria da Paco Plaza e che troverete nella consueta gallery in coda al post insieme ad alcune nuove immagini dell’horror coreano in 3D Sector 7.

Dopo il salto tutte le altre video-news della settimana.


Iniziamo con un nuovo trailer per l’horror thailandese Ladda Land aka The Lost Home.

Nel thriller-horror canadese Psychotica aka Nostrum un gruppo di ragazzi eroinomani sconvolti dalla morte di un amico si barricano in una casa abbandonata per un ultimo viaggio che si trasformerà in un incubo.

Trailer e poster per il direct-to-video Slime City Massacre sequel del classico anni ’80 Slime City anche stavolta diretto da Greg Lamberson. Una New York avvelenata da una bomba sporca figlia cannibali mutanti assetati di sangue.

In Panic Button di Chris Crow quattro utenti di internet vengono selezionati da un social network per un viaggio a New York a bordo di un lussuoso jet, ben presto scopriranno che sono le vittime designate di un gioco mortale che si terrà a bordo del velivolo.

Un serial killer deforme armato di ascia, un luna park isolato, un gruppo di studenti pronti a diventare carne da macello e guest d’eccezione per l’ex-Candyman Tony Todd, questi gli ingredienti di Jack the Reaper dell’esordiente Kimberly Seilhamer.

Nel mockumentary-horror Seru del regista malaysiano Woo Ming Jin una troupe impegnata a girare alcuni esterni in una foresta incapperà in una malevola presenza sovrannaturale.

Concludiamo con uno spettacolare trailer che presenta un’espansione e nuove mappe per il videogame Call of Duty: Black Ops, trattasi di Call of the dead una nuova missione siberiana a base di zombie con protagonisti Sarah Michelle Gellar, Robert Englund, Michael Rooker, Danny Trejo e…George Romero!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>