Hollow, Chimeres, Zone 261, Cell Count, Thale: nuovi trailer horror

di Pietro Ferraro Commenta

Carrellata di trailer per alcuni nuovi horror che speriamo non vengano ignorati come accade spesso dalla distribuzione italiana. Dopo il salto vi segnaliamo Hollow mockumentary-horror inglese alla The Blair Witch Project, Chimeres vampire-movie svizzero, Zone 261 zombie-movie svedese, Cell Count thriller-horror definito il nuovo Cabin Fever e infine Thale fantasy-horror norvegese.

HOLLOW

Un gruppo di ex-compagni di scuola, Emma, James, Scott e Lynne si recano in uno sperduto situato situato nell’Anglia Orientale. Sono felici e stanno godendo della reciproca compagnia e della bellezza solitaria del posto. Ma ben presto scoprono una macabra leggenda locale circa un’entità malvagia. Affascinati decideranno di approfondire una storia oscura e violenta che li porterà ad un antico albero cavo nei pressi di un monastero in rovina. Mentre la leggenda occupa la loro attenzione, desideri sommersi e gelosie emergono tra i quattro. Le crepe appaiono nei loro rapporti e lentamente aumentano. Essi cercano di andarsene. Ma uno di loro, sempre più turbato e tormentato, scompare nella notte. Nel tentativo di ritrovare il compagno, gli altri tornano alla struttura, dove vengono attaccati da un’entità malvagia. Intrappolati in una macchina in panne, si trovano attaccati da due fronti dall’esterno dove l’entità cerca di aggredirli e all’interno dove al tensione renderà tutti pericolosamente imprevedibili.

CHIMERES

Il mito del vampiro, di solito viene trattato attraverso la storia d’amore, questo essere fantastico, fascinoso e misterioso è quindi espressione di paure ataviche e tradizionali. Per il suo primo lungometraggio, Olivier Beguin affronta questo classica icona horror spogliandola di qualsiasi clichè, senza fantasia ne fascino, per riportarlo alla sua vera natura, selvatica, istintiva e violenta, dipingendolo come una malattia.

Il film è attuaalmente in produzione e in cerca di finanziamenti per concludere le riprese, ulteriori informazioni anadate a questo LINK.

ZONE 261

Una città nel sud della Svezia resta isolata dopo un’epidemia di zombie. Gli svedesi ancora nella cittadina devono unirsi per sopravvivere all’assalto.

CELL COUNT

La trama ci racconta di Russell Carpenter, un marito disperato in cerca di un’ultima speranza di guarigione per la moglie gravemente malata, speranza rappresentata da un centro di ricerca scientifica che sta testando una terapia sperimentale. Purtroppo la donna e altri pazienti coinvolti nella sperimentazione scopriranno a loro spese che la cura va ben oltre lo sperimentale, rivelandosi un vero incubo.

THALE

Nel folklore e nella tradizione norvegese esiste una leggendaria creatura chiamata Huldra: si tratta di un essere dalle sembianze femminili che vive nei boschi, seducendo i maschi che vanno a caccia nel bosco e rendendoli prima schiavi, poi cadaveri. Come si fa a riconoscere una Huldra? Dal fatto che ha una coda. Nella Norvegia odierna Elvis e Leo sono i proprietari della No Shit Cleaning Service, una piccola azienda che si occupa di ripulire gli ambienti dopo il ritrovamento di cadaveri. Chiamati a intervenire in una remota casa nei pressi di un vasto bosco vi troveranno nei suoi sotterranei una bella donna lì rinchiusa da chissà quanto tempo. Una bella donna con la coda…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>