Frasi da cinema, Snatch lo strappo

di Pietro Ferraro Commenta

In una Londra dove si finisce in pasto ai maiali per aver detto buongiorno alla persona sbagliata, il boss malavitoso TestaRossa Polford (Alan Ford)  regna incontrastato, un vero bastardo da manuale, di quelli che quando sprecano più di dieci parole per insultarti, stanno già pensando a quale osso farti spezzare per primo.

TESTAROSSA E IL CONCETTO DI FEDELTA’:

Vedi di tirarmi via la lingua dal culo, i cani leccano e tu non sei un cane; eppure hai tutte le caratteristiche del cane… tutte tranne la fedeltà.

TESTAROSSA E IL CONCETTO DI LAVORO BEN FATTO:

Avrete sempre dei grossi problemi a sollevare un cadavere intero. A quanto pare la cosa migliore da fare è tagliare il cadavere, dividerlo in sei pezzi e fare un bel mucchio… Una volta che hai quei sei pezzi devi sbarazzartene al più presto, non è il caso di lasciarli in freezer dove li può scoprire la mammina, giusto?

…allora la cosa migliore è darli in pasto ai maiali. Bisogna affamare i maiali per qualche giorno, ma poi la vista di un cadavere a pezzi gli sembrerà come un ghiacciolo nel deserto. Bisogna rasare la testa della vittima ed estrarre i denti, per il bene della digestione dei maialini, si potrebbe fare anche dopo ovviamente, ma non è bello rovistare nella merda di maiale non vi pare?

Quelli si spazzolano le ossa come fossero burro! Ci vogliono almeno sedici maiali per completare l’opera in una seduta quindi non vi fidate di chiunque vi dica che ha un allevamento di maiali. Finiscono un cadavere di circa 100 kg in non più di circa otto minuti. Questo vuol dire che un solo maiale può arrivare a consumare un kg di carne umana cruda in un solo minuto. Da qui deriva l’espressione “essere avidi come un maiale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>