Frasi da cinema, Batman Begins

di Pietro Ferraro Commenta

Gotham City ha una sentinella oscura che veglia al di sopra delle coscienze e della legalità, il crimine gioca sporco e il terrore è l’unica lingua che il male riesca a comprendere e che il tormentato vigilante mascherato Batman conosce bene:

Thomas Wayne: Di nuovo i pipistrelli? Lo sai perché ti hanno attaccato, vero? Avevano paura di te.
Giovane Bruce: Avevano paura di me?
Thomas Wayne: Tutte le creature hanno paura.
Giovane Bruce: Anche quelle che mettono paura?
Thomas Wayne: Certamente, soprattutto quelle.


Henri Ducard: Per combattere la paura devi diventare paura, devi bearti delle paure degli altri…La collera ti da tanta forza ma se le dai troppa corda essa può distruggerti…Per incutere paura negli altri, devi prima imparare a dominare la tua.


Bruce Wayne: Io non sono un carnefice…Ho perso molta della supponenza legata al semplicistico concetto di giusto o sbagliato…Io cerco i mezzi per combattere le ingiustizie, per volgere la paura contro coloro che la usano per depredare.

Batman: Lo faremo… e a Gotham tornerà l’ordine.
Gordon: E fermerai l’ escalation?
Batman: Quale escalation?
Gordon: Se noi avremo le pistole semi-automatiche, loro compreranno le automatiche… noi avremo giubbotti in kevlar, loro proiettili che li perforano.
Batman: Continua…
Gordon: Poi ci sei tu con la maschera, e il tuo vizio di salire e scendere dai tetti… e ora guarda questo: rapina a mano armata, duplice omicidio, e ha un gusto per la teatralità come te… lascia il biglietto da visita
Batman: JOKER: lo andrò a cercare.
Gordon: Non ti ho mai detto grazie…
Batman: …E non dovrai mai farlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>