Frasi da cinema, Grosso guaio a Chinatown

di Pietro Ferraro Commenta

EGG SHEN: …questo è niente, ma è così che tutto inzia sempre…dal molto piccolo.

Jack Burton (Kurt Russell) è alla guida del suo camion, è spesso impegnato con la sua radio a dare consigli per i momenti bui ai colleghi in giro per autostrade degli States, pillole di saggezza dal Pork Chop Express:

PRIMA DI CHINATOWN:

JACK BURTON: qui è Jack Burton del Pork Chop Express che parla a chiunque sia in ascolto, come dicevo sempre alla mia ultima moglie io mi rifiuto di guidare più veloce di quanto possa vedere, e a parte questo è solo questione di riflessi…i consigli del vecchio Pork Chop Express sono preziosi specialmente nelle serate buie e tempestose, quando qualche amico alto due metri e mezzo e con l’occhio sanguigno vi artiglia il collo e vi pianta l’unica testa che avete contro la parete di un bar chiedendovi se avete pagato il conto, voi fissate a vostra volta il primitivo negli occhi e ricordatevi quello che il vecchio jack dice in casi come questi, domanda: jack hai pagato il conto? si ti ho spedito l’assegno per posta.

DOPO CHINATOWN:

JACK BURTON: i consigli del vecchio Pork Chop Express sono preziosi specialmente nelle serate buie e tempestose quando i fulmini lampeggiano, i tuoni rimbombano e la pioggia viene giù in gocce pesanti come piombo…basta che vi ricordiate quello che fa il vecchio Jack Burton quando dal cielo arrivano frecce sotto forma di pioggia e i tuoni fanno tremare i pilastri del cielo…si il vecchio Jack Burton guarda il ciclone scatenato proprio nell’occhio e gli dice:  mena il tuo colpo più duro amico, non mi fai paura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>