Frasi da cinema, City Hall

di Pietro Ferraro Commenta

Ormai lo scandalo è inarrestabile e sta per coinvolgere il Sindaco di New York John Pappas (Al Pacino), ma prima che le autorità possano arrivare al politico Frank Mancuso (Danny Aiello) e di conseguenza alla famiglia mafiosa di Paul Zapatti (Anthony Franciosa), quest’ultimo va a trovare Mancuso per un dargli un amichevole consiglio.

Anselmo molto preoccupato scorge Zapatti alla porta ed ha un sussulto.

Anselmo: Pauly!

Zapatti: come stai Frank?

Anselmo: sto bene…tutto sommato.

Zapatti: si, ma certo, certo.

Anselmo: vuoi un caffè?

Zapatti: no grazie…allora che ne pensi Frank?

Anselmo: sempre la stessa storia, stavolta si tratta di questo Kalhoun, non m’è piaciuto sin dal primo giorno.

Zapatti: è uno del sud.

Anselmo: della peggiore specie, domani sarà sparito.

Zapatti: no, no io non credo…

Anselmo: ma di che stai parlando? E’ un giunco, tu lo spingi e si piega…

Zapatti: non questo qui. questo qui è un terrier, avevo un cane come lui una volta, lo portai a farlo abbattere, balzò dalle mie braccia dal veterinario e fuggì verso il parco…a volte ho ancora la sensazione che sia li di fuori ad osservarmi rosicchiando una vecchia palla.

Anselmo: novantanove volte su cento riusciamo a sconfiggere una cosa del genere…

Zapatti: non mi piacciono i pronostici.

Anselmo: siamo amici da anni Paul…

Zapatti: lo so, lo so, ho tentato di chiudere la porta Frank, non c’è l’ho fatta…

Anselmo: che cosa vuoi da me?

Zapatti: scrollati la pressione di dosso…la storia è questa, ti diranno si, si eccoti le chiavi della cella, vai…ma non sarai capace di aprirla senza cantare…tu canti Frank.

Anselmo: tu dammi un’occasione e io ti dimostrerò che so anche non cantare.

Zapatti: mi sfugge dale mani Frank, fai la cosa più giusta va bene? Rendi tutto piu semplice per te…e per la tua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>