Film in concorso a Venezia 70: Philomena

di Cinemaniaco Commenta

Il film, diretto da Stephen Frears, è tratto dal romanzo di Martin Sixsmith  “The Lost Child of Philomena Lee”, del 2009 e  narra  la vera storia  di donna irlandese che si mette alla ricerca di suo figlio, strappatole all’età di tre anni e “venduto” dalla madre superiora che la ospitava a una famiglia Americana.

Philomena lee ha trascorso i successivi cinquanta anni della sua vita a cercare suo figlio ignara che anche lui era alla ricerca della madre naturale. Poi incontra Martin Sixsmith, giornalista stanco del mondo e cinico. Insieme decidono di partire per l‘America in un viaggio che  rivelerà la straordinaria storia del figlio di Filomena, ma anche il forte legame che si instaura tra Filomena e Martin, un rapporto commovente e molto divertente. Il figlio di Philomena, ribattezzato Michael Hess, è diventato avvocato e leader repubblicano nella prima amministrazione di Bush. Ma nasconde la  sua omosessualità al partito omofobico a cui appartiene. Quando scopre di aver contratto l’AIDS, prima di morire, decide di tornare in Irlanda nel tentativo di conoscere la madre e affidarle un’eredità che cambierà il corso degli eventi.

Studio: The Weinstein Company
Regia: Stephen Frears
sceneggiatori: Steve Coogan, Jeff Pope
attori: Judi Dench, Steve Coogan
Genere: Drammatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>