Christopher Eccleston in trattative per Thor 2, Keira Knightley, Felicity Jones ed Evangeline Lilly in lizza per il reboot di Jack Ryan, Quvenzhane Wallis confermata in Twelve Years a Slave

di Pietro Ferraro Commenta

Christopher Eccleston (G.I. Joe: La nascita dei Cobra) sta ultimando le trattative per interpretare il nuovo villain del sequel Thor 2 (Thor: The Dark World). Dopo il salto vi sveleremo anche chi sarà la nuova nemesi del sequel Marvel (attenzione agli SPOILER indesiderati) che ricordiamo imcluderà anche Loki (Tom Hiddleston).

Eccleston interpreterà l’elfo oscuro Malekith, questo supervillain apparso per la prima volta nel 1984 possiede intelletto sovrumano e abilità ipersviluppate come forza, velocità, resistenza, agilità e riflessi. Come elfo Oscuro Malekith ha anche la capacità di manipolare la magia che gli dona diversi poteri extra come teletrasporto, proiezione di energia, malleabilità fisica, volo (trasformandosi in nebbia) e la possibilità di cambiare la propria forma e aspetto in altri esseri o oggetti. Malekith ha una vulnerabilità al ferro che interrompe o annulla i suoi incantesimi magici.

Eccleston ha recitato nel fantasy Il risveglio delle tenebre nei panni del Cavaliere ed è stato protagonista nei panni del Dottore di una stagione della serie tv britannica Doctor Who.

Aggiornamenti sullo sviluppo del reboot della serie Jack Ryan. Attualmente sono confermati Chris Pine come protagonista e Kenneth Branagh ha firmato per la regia e anche per il ruolo del villain. Paramount Pictures sta cercando ora una protagonista femminile che interpreterà Cathy la moglie di Jack.

La fonte riporta che in pole position per il ruolo ci sarebbe Keira Knightley, ma che in lizza ci sono anche Felicity Jones ed Evangeline Lilly. Le precedenti candidate Kate Beckinsale e Jessica Biel non sono più in corsa. L’attrice che avrà il ruolo firmerà un contratto con un opzione per altri due film.

In questo reboot Jack Ryan, che è un ex-Marine che ora lavora come analista finanziario a Mosca, scopre un complotto ordito dal suo datore di lavoro per finanziare un attacco terroristico progettato per far collassare l’economia americana, il che costringerà Ryan ad una corsa contro il tempo per salvare il suo paese e sua moglie.

Una foto proveniente dal set del dramma biografico Twelve Years a Slave di Steve McQueen (Shame) conferma che la piccola Quvenzhane Wallis, talentuosa protagonista del dramma indipendente Beasts of the Southern Wild si è unita al cast del film che include anche Chiwetel Ejoifor, Michael Fassbender, Benedict Cumberbatch e Brad Pitt.

Il film racconta la vera storia di Solomon Northup, un uomo di colore colto e sposato che viveva nel 1853 a New York e che fu rapito e costretto ad oltre un decennio di schiavitù nel sud. Dall’immagine sembra che la Wallis interpreterà la figlia di Northup.

(Fonte Collider – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>