Buon compleanno Bruce

di Cinemaniaco Commenta

58 anni e non sentirli. Il ‘granitico’ Bruce Willis si avvicina ai sessant’anni e continua a far innamorare le donne e gli spettatori come se ne avesse quaranta in meno. Quattro figli, due matrimoni alle spalle e numerosi flirt. Sono solo alcuni tra i numeri di una vita all’insegna dell’azione, proprio come i suoi film.

Bruce Willis spegne oggi cinquantotto candeline. Cinquantotto anni gli sono bastati per partecipare a film di successo quali la saga di “Die Hard“, “Il sesto senso“, “Armageddon“, “Il falò delle vanità“, “La morte ti fa bella“, “Il quinto elemento“, “Pulp Fiction“, “Four Rooms” e “L’esercito delle dodici scimmie“.

Sono solo una parte di una lista interminabile di pellicole, destinata a durare per molto tempo. Già, perché all’alba dei suoi sessant’anni l’attore di origini tedesche sembra un ragazzino. Un ragazzino con due matrimoni e quattro figli. Tre sono nati dalla sua relazione con Demi Moore, mentre l’ultima ha poco meno di un anno: si chiama Mabel Ray ed è il frutto dell’amore tra Bruce e la sua seconda moglie, Emma Heming.

Buon compleanno dunque, caro Bruce. Noi ti festeggiamo godendoci alcune scene con le quali hai contribuito a fare la storia del cinema statunitense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>