Bryan Singer abbandona Excalibur per Battlestar Galactica

di Pietro Ferraro Commenta

Collider via The Playlist riporta che il regista Bryan Singer, dopo la decisione della Warner Bros. di realizzare un nuovo progetto sul mito di Excalibur, progetto abbandonato in favore dell’Arthur & Lancelot di David Dobkin le cui riprese dovrebbero iniziare nel mese di gennaio, non si è certo perso d’animo ed ha deciso di concentrare i suoi sforzi sull’adattamento, in un lungometraggio per il grande schermo,  del franchise televisivo di Battlestar Galactica.

Synger parla della fine del progetto Excalibur:

Sì, purtroppo non si farà più, ero davvero entusiasta di farlo. Sono un fan del film di John Boorman ed era mia intenzione farlo subito dopo che Jack The Giant Killer fosse completato. Il progetto era in sviluppo con la Warner Bros e quello che è successo è che un altro progetto su Re Artù è stato presentato loro in quel periodo. Fondamentalmente era solo più pronto ad andare in produzione del nostro. Ecco perché la nostra versione di Excalibur ha finito per essere rifiutata, ma quando è accaduto mi ha permesso di concentrarmi nello sviluppo di Battlestar Galactica, che credo sarà davvero entusiasmante.

Per quanto riguarda Battlestar Galactica ricordiamo che esistono più versioni del franchise, l’originale serie tv del ’78, una successiva serie tv del 1980 e poi il memorabile remake del 2003 che recentemente ha avuto un prequel di breve durata dal titolo Caprica. Collider riporta che la versione di Singer sembra si rifarà a quella del 1978 e non al più popolare remake del 2003.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>