Bob Hoskins annuncia il suo ritiro dalle scene

di Pietro Ferraro Commenta

L’attore Bob Hoskins dopo quarant’anni di carriera ha annunciato il suo ritiro dalle scene per motivi di salute, all’attore è stata diagnosticato il morbo di Parkinson. Dopo il salto vi proponiamo parte del comunicato diffuso dai suoi rappresentanti.

Egli desidera ringraziare tutte le persone grandi e brillanti con cui ha lavorato nel corso degli anni e tutti i suoi fan che lo hanno sostenuto nel corso di una carriera meravigliosa. Bob ora si ritirerà e passerà del tempo con la sua famiglia e apprezzerebbe molto che la sua privacy fosse rispettata in questo momento.

Hoskins ha iniziato la sua carriera nel 1970 con una serie di guest star e ruoli ricorrenti per la tv, ma la svolta è arrivata nel 1980 con il ruolo di Harold Sand in Quel lungo venerdì santo a cui sono seguiti il Brazil di Terry Gilliam e Una preghiera per morire di Mike Hodges, prima di raggiungere la fama internazionale nel 1988 interpretando Eddie Vaillant in Chi ha incastrato Roger Rabbit?, ruolo per cui ha ricevuto una nomination ai Golden Globe.

Tra gli altri ruoli dell’attore segnaliamo Smee in Hook – Capitan Uncino, Bart in Danny the Dog ed Eddie Manix in Hollywoodland. Di recente Hoskins ha recitato in Biancaneve e il cacciatore nel ruolo del nano Muir.

(Fonte Movieweb – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>