Blackhat: le immagini dal film di Michael Mann e le sue parole

di Cinemaniaco Commenta

Uscirà il 12 marzo 2015, il film di Michael Mann con Chris Hemsworth e Viola Davis. Il film “Blackhat” racconta la storia di un uomo, un hacker blackhat, che cerca di far volare velocemente il suo passato, e riprendere il controllo del suo futuro.

blackhat

Queste le parole del regista Michael Mann:

Se hai intenzione di fare un film su un ladro, non guardi gli altri film sulla ladri. Vai e mostri la tua idea di ladro.

E sullo sviluppo del virus Stuxnet ha aggiunto:

Mi sono interessato a questo mondo proprio in seguito all’avvento di Stuxnet, il malware che è stato progettato da un team di americani in accordo con un gruppo di israeliani. Il tutto è avvenuto nelle centrifughe iraniane di un impianto nucleare di Natanz, ed ha rappresentato il primo drone invisibile al mondo. Dico ‘invisibile’, perché malgrado l’attacco, i suoi effetti si sono manifestati solo 18 mesi dopo.

Ecco la galleria fotografica con  le immagini dal film.

Mann ha anche detto sul film:

La prima rivelazione è stata quanto siamo labili e vulnerabili. La seconda è stata invece che chiunque, stando seduto sul proprio divano, con delle competenze informatiche sufficienti ed abbastanza abile col computer, può far accadere tutto ciò. Sia che viva nel Bronx, nel Lagos o Mumbai. Poi nella la terza parte della ricerca, nonché quella centrale ci si è chiesti: ‘Chi è un hacker blackhat? Da cosa è motivato? Da che cosa è esaltato?’ Di solito si inizia con la percezione tipica di un sedicenne:’ Chi mi dice che non posso entrare in questo sito? Vogliamo scommettere?’ Così solitamente alla base del tutto c’è una sfida. E chi è Hathaway?

Non ci resta che scoprirlo al cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>