Biografilm Festival e Annecy 2009: i vincitori

di Pietro Ferraro 1

nell-altro-mondo-wybie-e-coraline-visitano-un-circo-nel-film-coraline-e-la-porta-magica-103924

Si è conclusa con un bilancio decisamente positivo l’undicesima edizione del Biografilm Festival, l’evento ha come al solito raccolto un corposo numero di appassionati e la qualità delle pellicole in concorso ha mantenuto gli elevati standard qualitativi delle scorse edizioni come dimostrano i premi assegnati nelle varie categorie.

Ecco di seguito i premi e le menzioni speciali assegnati al Biografilm Festival 2009:

Lancia Award: In a dream di Jeremiah Zagar (documentario sull’artista di Philadelphia che ha ricoperto i muri della città americana con splendidi mosaici)

Best Life Award: Persona non grata di Fabio Wuytack (politica, passioni e disillusione in una coproduzione italiana)

Lancia Celebration of Lives: ad Elliot Tiber autore del romanzo Taking Woodstock da cui è tratto l’omonimo film di Ang Lee.

Menzioni speciali Biografilm Festival 2009:

5° Biografilm Festival International Celebration of Lives: Protagonist di Jessica Yu

Premio speciale della giuria: In search of memory di Petra Seeger

Audience Award-(premio speciale del pubblico): Garbage Warrior di Oliver Hodge (documentario su un eccentrico e visionario architetto ecologista)

Altra kermesse che si è conclusa in questi giorni  è l’Annecy Animated Film Festival giunto quest’anno alla sua trentatreesima edizione, due i vincitori del premio principale, due bellissime pellicole d’animazione che hanno spopolato in molti festival internazionali, Coraline e la porta magica, la fiaba dark in 3D di Henry Selick, regista di Nightmare before a Christmas, e Mary and Max di Adam Elliot realizzato usando con tecniche d’animazione a passo uno e plastilina,

Entrambe le pellicole si aggiudicano ex-equo il premio Annecy Cristal-Feature 2009, la manifestazione che aveva undici pellicole in concorso, solo quest’anno ha presentato ben 192 pellicole provenienti da tutto il mondo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>