American Hustle, recensione

di Cinemaniaco Commenta

American Hustle era uno dei film favoriti alla grande notte degli Oscar. Nulla di fatto però per la storia che David O. Russell trae dalla sceneggiatura di Eric Singer, che rifiuta subito qualsiasi realismo storico per buttarsi a capofitto in un universo sopra le righe, sfarzoso, caotico e luccicante, con quattro attori in grandissima forma.

americanhustle

Ambientato nel seducente mondo di uno dei più sbalorditivi scandali che hanno scosso gli Stati Uniti, American Hustle racconta la storia di un brillante impostore, Irving Rosenfeld (Christian Bale), che, insieme alla sua scaltra amante britannica Sydney Prosser (Amy Adams), viene obbligato a lavorare per un agente dell’FBI fuori controllo, Richie DiMaso (Bradley Cooper). DiMaso li catapulta in un mondo di faccendieri, intermediari del potere, mafiosi… un mondo tanto pericoloso quanto affascinante. Jeremy Renner è Carmine Polito, un volubile e influenzabile politico del New Jersey, stretto tra la morsa dei truffatori e dei federali, mentre l’imprevedibile moglie di Irving, Rosalyn (Jennifer Lawrence), è pronta a far crollare crollare il castello di finzioni.

Uno sguardo tra apparenza e realtà

È proprio la finzione uno degli elementi emersi da questo film. Tanti specchi e acconciature sfavillanti, metafore dell’ambiguità dei personaggi, ambiguità sottolineata dalla voce fuori campo dei protagonisti, che forse è un po’ troppo didascalica nel sottolineare che quello che vediamo non è nient’altro che il confine tra apparenza e realtà. La finzione, che invece era del tutto assente ne “Il lato positivo”, un film decisamente sincero.

Il giudizio del Cinemaniaco

Al di là di quella sincerità che manca, è che forse, è qualcosa di voluto, naturalmente, quello che fa di American Hustle un film vincente è il mescolarsi di ironia e dramma, l’eccesso, il caos, le interpretazioni sopra le righe, quasi caricaturali ma sempre convincenti, l’avvolgente colonna sonora, la sfavillante ricostruzione degli anni ’70, la narrazione che cosparge immediatamente di lacca e lustrini gli spettatori incantati.

Voto: 7

Scheda Film

USCITA CINEMA: 01/01/2014
GENERE: Drammatico
REGIA: David O. Russell
SCENEGGIATURA: David O. Russell, Eric Warren Singer
CAST:  Christian Bale, Amy Adams, Bradley Cooper, Jeremy Renner, Jennifer Lawrence, Jack Huston, Louis C.K., Michael Peña, Alessandro Nivola, Elisabeth Rohm,Dawn Olivieri, Colleen Camp, Anthony Zerbe, David Boston, Erica McDermott, Adrian Martinez, Thomas Matthews

 

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>