Ad Hollywood meno sigarette nei film prodotti nel 2009

di Redazione 1

La lotta contro il fumo negli States sembra avere degli effetti anche sul grande schermo, recentemente la rivista Variety ha pubblicato i risultati di uno studio che riporta cifre considerevoli riguardanti i film prodotti nel 2009.

Sembra che le pellicole in cui appaiono le famigerate sigarette o gli attori siano intenti a fumare siano praticamente dimezzate rispetto al 2008. Lo studio ha preso in considerazione le produzioni che vanno dal 1991 al 2009 e ha notato che nella metà dei 145 film presi in considerazione, per il 2009 il fumo era totalmente assente in ogni sua forma.

I dati hanno anche rivelato che la percentuale di pellicole no smoking aumentano quando si parla di produzioni indirizzate prettamente ad un pubblico di adolescenti e bambini raggiungendo il 61% del totale.

Tuttavia si nota anche che in più della metà di pellicole classificate PG-13, negli States un’avvertenza per gli adulti riguardo film che possono presentare contenuti non adatti a minori di 13 anni, il fumo è molto presente.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>