Action figures, Edward mani di forbice

di Pietro Ferraro 2

Esploriamo ancora le suggestioni dark del geniale Tim Burton attraverso il suggestivo mondo delle action figures, nel 1990 il regista americano raggiunge forse il culmine della sua poetica all’insegna del gotico omaggiando al contempo uno dei suoi personaggi preferiti, la creatura di Frankenstein, e il suo idolo dell’infanzia, nonchè ispiratore dei suoi poetici esordi in bianco e nero, il grande Vincent Price.

A vestire i panni della nuova creatura di Burton Johnny Depp, l’attore feticcio del regista veste i panni dell’ingenuo Edward dotato di acuminate lame al posto delle mani, mentre a Vincent Price spetta il ruolo di creatore/padre di Edward che muore prima di poter completare la sua creazione.

Come di consueto in coda al post una galleria fotografica che oltre al top della produzione e parliamo delle action doll davvero splendide, totalmente articolate e dettagliatissime, vi mostrerà come il film di Burton abbia figliato delle splendide e curiose variazioni sul tema con mini-toys e action figures deformed, ma anche spettacolari e suggestivi ibridi come il l’Edward/Michael Jackson o una deliziosa versione Mio mini pony.

Commenti (2)

  1. dove si puo’ aquistare questa action figure? grazie 10000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>