10 giustizieri al cinema

di Pietro Ferraro 1

Lo scorso 8 aprile è approdato nelle sale italiane l’action Drive Angry 3D di Patrick Lussier che proponeva un Nicolas Cage in salsa vendicativo giustiziere sovrannaturale fuggito dagli inferi e oggi rimanendo in tema, vi proponiamo una classifica ad hoc con dieci pellicole e altrettanti privati e moderni giustizieri che ripercorrono le gesta del controverso personaggio interpretato da Charles Bronson negli anni ’70-’80 in una prolifica serie di pellicole nate dal classico del 1974 Il giustiziere della notte.

Prima di lasciarvi alla classifica qualche precisazione, tranne Il giustiziere della notte,  rappresentante onorario del genere revenge, tutti i film sono stati selezionati tra pellicole piuttosto recenti, da notare la presenza di Mel Gibson con due titoli a cui aggiungiamo una menzione speciale anche per l’action Interceptor.

Tre le versioni al femminile tra cui un primo posto per la memorabile Uma Thurman di Kill Bill e la presenza di I spit on your grave, remake del controverso Non violentate Jennifer, rappresentante insieme a Il buio nell’anima di Neal Jordan del filone rape and revenge, menzioni d’onore per mancanza di spazio anche ai thriller Io vi troverò con Liam Neeson e Giustizia privata con Gerard Butler e infine vi segnaliamo che il sottovalutato e sorprendente Death Sentence con Kevin Bacon è tratto come Il giustiziere della notte da un racconto dello scrittore Brian Garfield.

10 giustizieri al cinema

1-Kill Bill di Quentin Tarantino (USA, 2003/2004): Uma Thurman è la sposa imbrattata di sangue e killer prezzolata Beatrix Kiddo, che dopo essere stata giustiziata, scamperà alla morte e tornerà in cerca della figlia e di vendetta.

2-Hobo with a shotgun di Jason Eisener (USA, 2010): Rutger Hauer è Hobo un senzatetto armato di fucile a pompa che ha deciso di ripulire la città dalla criminalità.

3-I spit on your grave di Steven R. Monroe (USA, 2010): Sarah Butler è Jennifer Hill giovane scrittrice violentata da un manipolo di psicopatici che creduta morta metterà invece in atto un’efferata vendetta.

4-Il giustiziere della notte di Michael Winner (USA, 1974): Charles Bronson è Paul Kersey padre di famiglia che assiste impotente all’omicidio della moglie e allo stupro della figlia durante una rapina, sconvolto dall’accaduto e frustrato dall’impotenza delle autorità deciderà di farsi giustizia da solo.

5-Il buio nell’anima di Neal Jordan (USA, 2007): Jodie foster è la conduttrice radiofonica Erica Bain che finisce insieme al suo fidanzato nelle mani di un gruppo di teppisti, lui verrà ucciso lei violentata e picchiata, la paura ben presto diventerà patologia e la vendetta all’apparenza l’unica cura efficace.

6-Payback-La rivincita di Porter di Brian Helgeland (USA, 1999) Mel Gibson è Porter un criminale che dopo una rapina viene tradito dal suo partner e dalla fedifraga e tossicodipendente consorte, creduto morto sparirà per qualche tempo per poi tornare alla carica per riavere ciò che gli spetta.

7-Faster di George Tillman Jr. (USA, 2010): Dwayne Johnson è Driver, un abile autista specializzato in rapine che scampato ad un’esecuzione in piena regola, esce dal carcere intenzionato a vendicare con il sangue il fratello assassinato e il tradimento subito.

8-Death Sentence di James Wan (USA, 2007): Kevin Bacon è Nick Hume padre di famiglia a cui una gang di giovinastri uccide a sangue freddo il figlio giovane promessa dell’hockey, le autorità latitano, l’impotenza genera un’inarrestabile sete di vendetta che sfocerà in una vera e propria sfida all’O.K. Corral.

9-Fuori controllo di Martin Campbell (USA, 2010): Mel Gibson è Thomas Craven detective a cui uccidono davanti agli occhi la figlia, la vendetta in questo caso sarà inesorabile e svelerà un complotto di notevoli proporzioni.

10-Il corvo di Alex Proyas (USA, 1994): Brandon Lee è il musicista Eric Draven ucciso insieme alla fidanzata da un gruppo di balordi e grazie ad un corvo che fungerà da piumato Caronte tornerà dall’aldilà per consumare la sua vendetta.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>