Torino Film Festival 2010: il programma

di Redazione 1

E’ stato annunciato il programma della ventottesima edizione del Torino Film Festiival, la rassegna cinematografica che si svolgerà nel capoluogo piemontese del 26 novembre al 4 dicembre.

Tra i film proiettati figurano Hereafter di Clint Eastwood e 127 Hours di Danny Boyle fuori concorso Burlesque con Christian Aguilera e Cher e Vampires, oltre a  Winter’s bone di Debra Granik, Four Lions di Christopher Morris in concorso. L’unico italiano in corsa è il noir Henry di Alessandro Piva. Le retrospettive saranno dedicate a John Houston e Vitalij Kanevskij.

Dopo il salto potete trovare la lista completa dei film presenti nelle principali sezioni.

CONCORSO INTERNAZIONALE LUNGOMETRAGGI

Blessed Events di Isabelle Stever ( Germania )

Four Lions di Christopher Morris ( Gran Bretagna )

Henry di Alessandro Piva ( Italia )

Infedele per caso di Josh Appignanesi ( Gran Bretagna )

Las marimbas del infierno di Julio Hernandez Cordon ( Messico / Francia / Guatemala )

Last Chestnuts di Zhao Ye ( Giappone )

Les hommes debout di Jérémy Gravayat ( Francia )

Les signes vitaux di Sophie Deraspe ( Canada )

Por tu culpa di Anahí Berneri ( Argentina / Francia )

Portrait of the Fighter as a Young Man di Constantin Popescu ( Romania )

Small Town Murder Songs di Ed Gass-Donnelly ( Canada )

SoulBoy di Shimmy Marcus ( Gran Bretagna )

The Bang Bang Club di Steven Silver ( Canada / Sudafrica )

Vampires di Vincent Lannoo ( Belgio )

White Irish Drinkers di John Gray ( USA )

Winter’s Bone di Debra Granik ( USA )

FESTA MOBILE

127 Hours di Danny Boyle

48 di Susana Sousa Dias ( Portogallo )

Animal Town di Jeon Kyu-hwan ( Corea del Sud / USA )

Avalanche di Phill Niblock e Carlos Casas ( Spagna / USA )

Bibliotheque Pascal di Szabolcs Hajdu ( Germania / Ungheria / Gran Bretagna )

Burlesque di Steve Antin ( USA )

Bus Palladium di Christopher Thompson ( Francia )

Caterpillar di Koji Wakamatsu ( Giappone )

Contre toi di Lola Doillon ( Francia )
( “Film d’apertura” )

Cyrus di Jay Duplass e Mark Duplass ( USA )

Hereafter di Clint Eastwood ( USA )
( “Film di chiusura” )

Homme au bain di Christophe Honoré ( Francia )

I due presidenti di Richard Loncraine ( Gran Bretagna )

Il pezzo mancante di Giovanni Piperno ( Italia )

Inside America di Barbara Eder ( Austria )

Jack Goes Boating di Philip Seymour Hoffman ( USA )

Kaboom di Gregg Araki ( USA / Francia )

La mosquitera di Agustí Vila ( Spagna )

Let Each One Go Where He May di Ben Russell ( USA )

Littlerock di Mike Ott ( USA )

Mr. Nice di Bernard Rose ( Gran Bretagna )

Mysteries of Lisbon di Raoul Ruiz ( Portogallo / Francia / Brasile )

Mürners Universum di Jonas Meier ( Svizzera )

NYman with a Movie Camera di Michael Nyman ( Gran Bretagna )

Napoli 24 ( Italia )
( “Autori vari” )

Neds di Peter Mullan ( Gran Bretagna / Francia / Italia )

No Company di João Trabulo ( Portogallo )

Parked di Darragh Byrne ( Irlanda / Finlandia )

Poetry di Lee Chang-dong ( Corea del Sud )

Qu’ils reposent en révolte (Des figures de guerre) di Sylvain George ( Francia )

RCL – Ridotte Capacità Lavorative di Massimiliano Carboni ( Italia )

Red Hill di Patrick Hughes ( Australia )

Refrains Happen Like Revolutions in a Song di John Torres ( Filippine )

Super di James Gunn ( USA )

The Autobiography of Nicolae Ceausescu di Andrei Ujică ( Romania )

The Hunter – Il cacciatore di Rafi Pitts ( Iran / Germania )

The Myth of the American Sleepover di David Robert Mitchell ( USA )

Third Star di Hattie Dalton ( Gran Bretagna )

This Movie Is Broken di Bruce McDonald ( Canada )

Tournée di Mathieu Amalric ( Francia )

Un tranquillo week-end di paura di John Boorman ( USA )
( “Gran Premio Torino” )

Wasted on the Young di Ben C. Lucas ( Australia )

¿Requiem for Detroit? di Julien Temple ( Gran Bretagna )

RAPPORTO CONFIDENZIALE

Altitude di Kaare Andrews ( Canada / USA )

Damned by Dawn di Brett Anstey ( Australia )

I Saw the Devil di Kim Ji-woon ( Corea del Sud )

L’ultimo esorcismo di Daniel Stamm

Outcast di Colm McCarthy ( Gran Bretagna / Irlanda )

Suck di Rob Stefaniuk ( Canada )

The Legend of Beaver Dam di Jerome Sable ( Canada / USA )

The Ward di John Carpenter ( USA )

Vanishing on 7th Street di Brad Anderson ( USA )

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>