Ted 2, recensione

di Felice Catozzi Commenta

Ted 2 è il seguito della commedia interpretata da Mark Wahlberg e sull’orsacchiotto più famoso del mondo, Ted: per la regia e sceneggiatura di Seth MacFarlane (che presta la sua voce al peluche che ha preso vita nel primo capitolo), stavolta il teddy bear più dissacrante del cinema se la deve vedere con un grande problema legale.

Ted 2_Locandina Italiana

Ted sembra non essere legalmente una persona, ma una proprietà. Mentre l’orsacchiotto continua a divertirsi col suo miglior amico John e realizza il sogno di sposare la sua amata Tami-Lynn (Jessica Barth), scopre che la quotidianità non è semplice e il tanto agognato E Vissero Felici e Contenti non basta; così, Ted e Tami-Lynn decidono di avere un bambino, ma Ted è un orsacchiotto e non può procreare, la coppia ha bisogno di un donatore e nel mentre si cerca di mandare in porto l’operazione, Ted scopre di non essere riconosciuto dallo Stato del Massachusetts come un essere vivente, ma come una proprietà materiale. Gli viene quindi annullato il conto in banca, perde il lavoro e addirittura viene annullato il matrimonio con Tami-Lynn.

Ted viene di nuovo. Ma non sul serio.

La storia vede Ted combattere in tribunale per il diritto di avere un figlio con sua moglie, ma prima di tutto per dimostrare di essere vivo e a richiedere gli stessi diritti garantiti agli esseri umani: viene ingaggiata una giovane neo laureata in Legge, interpretata da Amanda Seyfried, che alla fine ha una storia con John, ma il punto non è certo quello sentimentale tra le coppie già formate e quelle che si legano in questo film; piuttosto, l’amicizia tra Ted e John viene rinforzata proprio per affrontare la battaglia legale al fine di garantire i diritti anche per Ted.

Il Giudizio del CineManiaco

Il creatore de I Griffin e American Dad Seth MacFarlane si sbizzarrisce tra citazioni nerd e scene che faranno impazzire gli amanti della sottocultura pop cinematografica e televisiva (rivalutata negli ultimi anni a tal punto da essere il pubblico di riferimento dell’industria dell’intrattenimento); detto questo, Ted 2 è una vicenda in continua discesa, divertente e con spunti davvero creativi e originali, certo, ma non regge abbastanza la durata della sala cinematografica senza appesantire lo spettatore con momenti ridondanti e al limite del forzato. Insomma, un titolo per i poco pretenziosi e amanti del citazionismo alla The Big Bang Theory (oltre che i già citati Griffin).

Voto 6.5

Scheda Film

USCITA CINEMA: 25/06/2015
GENERE: Commedia
REGIA: Seth MacFarlane
SCENEGGIATURA: Alec Sulkin, Wellesley Wild
CAST: Mark Wahlberg, Amanda Seyfried, Liam Neeson, Morgan Freeman, Seth MacFarlane, Patrick Warburton, Dennis Haysbert, Michael Dorn, Jessica Barth

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>