To Rome with Love, prime scene del film dal Tg5


To Rome With Love Film Clips di Flixgr

Approfittiamo di un servizio di Anna Praderio trasmesso dal TG5 per dare un primo sguardo ad alcune sequenze di To Rome with Love, il nuovo film di Woody allen di cui sino ad ora sono circolate solo immagini ufficiali. Nella clip Roberto Benigni alle prese con una servizievole assistente, Woody Allen a bordo di un aereo e poi Penelope Cruz e Antonio Abanese. To Rome with Love sarà nei cinema a partire dal prossimo 20 aprile.

To Rome with Love, colonna sonora: anteprima

Dopo avervi proposto alcune nuove immagini e il cast completo di To Rome with Love, nuova comedy ad episodi di Woody Allen precedentemente nota come Nero Fiddled, ora vi segnaliamo via Collider anche un’anteprima della colonna sonora del film che include 18 brani che Allen, cultore ed appassionato di musica, ha deciso di inserire nello score in cui a classici come il Volare di Domenico Modugno nella versione sanremese e Arrivederci Roma si affiancano celebri arie tratte dalla Tosca (E lucevan le stelle) e dalla Turandot (Nessun dorma). Dopo il salto trovate la track list completa di titoli, autori ed interpreti e in coda al post una clip musicale.

To Rome with Love, 10 immagini e cast completo

Proprio oggi vi abbiamo segnalato che il titolo definitivo del Nero Fiddled di Woody Allen sarà To Rome with Love, il medesimo scelto dalla distribuzione italiana per l’uscita nei cinema il prossimo 20 aprile. Ora aggiungiamo anche 10 immagini ufficiali e la lista completa del cast. Dopo il salto trovate tutto il nuovo materiale.

Woody Allen girerà il suo nuovo film a Copenaghen?

Collider via THR ci aggiorna sulla potenziale location scelta dal regista Woody Allen per il suo prossimo proggetto europeo. Il leggendario scrittore e regista, dal 2005 graditissimo ospite del Vecchio continente, sembra molto interessato ai suggestivi paesaggi della Danimarca ed in particolare avrebbe adocchiato Copenaghen come ambientazione per il suo prossimo film ancora senza titolo.

Woody Allen in Fading Gigolo di John Turturro, Sofia Vergara in trattative

Collider riporta che Woody Allen tornerà a recitare in un film non suo, pare infatti che il regista fresco di Oscar per la sceneggiatura del suo Midnight in Paris si appresti ad entrare nel cast della comedy indipendente Fading Gicolo di John Turturro. Turturro ha scritto e dirigerà il progetto, che vede Turturro ed Allen interpretare due migliori amici che decidono di entrare insieme nel business dei gigolò finendo poi per attirare i sospetti e l’attenzione della comunità ebraica Chassidim in cui vivono.

Oscar 2012, immagini dei premiati e clip musicale

Ancora un ultimo sguardo ai premiati dell’ottanquattresima edizione dei Premi Oscar, che quest’anno ha visto trionfare il favorito The Artist che si è accaparrato tutte le categorie principali esclusa quella per la Miglior sceneggiatura originale, ricconoscimento andato al veterano Woody Allen per il suo Midnight in Paris. Dopo il salto trovate una galleria fotografica con le immagini dei premiati e una clip musicale con un mash-up musicale di tutte le pellicole in concorso.

Oscar 2012, Miglior regia: chi vincerà?

Siamo in dirittura d’arrivo, domani si svolgerà la cerimonia di premiazione degli Oscar 2012 giunti alla loro ottantaquattresima edizione. Oggi proseguiamo la nostra carrellata sui candidati di quest’anno occupandoci della categoria Miglior regia, che nella rosa dei nominati vede in lizza Michel Hazanavicius per The ArtistAlexander Payne per Paradiso amaro (The Descendants), Martin Scorsese per Hugo Cabret (Hugo), Woody Allen per Midnight in ParisTerrence Malick per The Tree of Life.

Writers Guild of America Awards 2012, vincitori: premi a Midnight in Paris e The Descendants

Annunciati in quel di Los Angeles i vincitori dei Writers Guild of America Awards 2012, riconoscimenti assegnati dal 1949 che premiano l’eccellenza nella scrittura cinematografica, televisiva e radiofonica. Quest’anno vincitori per la categoria cinema il regista Woody Allen per la miglior sceneggiatura originale con la comedy Midnight in Paris, mentre per la miglior sceneggiatura non originale si piazzano sul podio Nat Faxon e Jim Rash per Paradiso Amaro aka The Descendants, adattando l’omonimo racconto dello scrittore hawaiiano Kaui Hart Hemmings.