ParaNorman, primo teaser poster

IMP Awards rilascia il primo teaser poster per ParaNorman, lungometraggio d’animazione con zombie realizzato in stop-motion. Il film diretto da Sam Fell e Chris Butler, basato su una sceneggiatura originale di quest’ultimo è opera dello studio d’animazione Laika, lo stesso team creativo dietro a La sposa cadavere e Coraline. Dopo il salto trovate ulteriori dettagli sul film e il poster in formato integrale.

Leggi il resto

E’ morto l’attore Michael Gough, Alfred per quattro Batman cinematografici

E’ scomparso all’età di novantaquattro anni l’attore britannico Michael Gough, noto al grande pubblico per aver impersonato il saggio maggiordomo Alfred Pennyworth in quattro Batman della serie cinematografica, prima del reboot firmato Nolan e che il ruolo passasse al connazionale Michael Caine.

Michael Roland Gough veterano classe 1916, con all’attivo un Tony Award vinto nel ’79 come protagonista della piece Bedroom Farce, ha recitato in oltre centocinquanta pellicole tra cui molte produzioni della Hammer, casa di produzione britannica specializzata in horror e per la quale Gough recitò nel cult del ’58 Dracula il vampiro al fianco di Peter Cushing e Christopher Lee e nel successivo Il fantasma dell’opera (’62) diretto in entrambi da Terence Fisher, grandi classici a cui faranno seguito molti altri cosiddetti B-horror come Black Zoo e Black Horror-Le messe nere, in quest’ultimo tra l’altro Gough reciterà con un altro mostro sacro del cinema di genere, il grande Boris Karloff.

Leggi il resto

Bloody Merry Christmas, corto natalizio horror in stop motion

Quest’oggi per lo spazio cortometraggi rimaniamo in tema natalizio con una bella virata thriller-horror che ci ricorda classici slasher anni ’80 come Non aprite prima di Natale e Natale di sangue aka Silent Night, Deadly Night piccoli e iperviolenti horror che utilizzavano l’atmosfera natalizia in maniera decisamente inusuale.

Dalla Repubblica Ceca ci arriva Bloody Merry Christmas, cortometraggio che utilizzando la tecnica dello stop motion, altrimenti nota come Passo uno che ha decretato il successo di piccoli gioielli dark come Nightmare Before Christmas e La sposa cadavere ci racconta di un Natale da incubo per una famigliola intenta a celebrare la festosa ricorrenza, che se la dovrà vedere con l’assassino psicopatico di turno.

Leggi il resto

La sposa cadavere, recensione

Victor è in procinto di convolare a nozze con la sua fidanzata ufficiale, il fatto di andare incontro ad un matrimonio combinato rende il futuro sposo alquanto agitato, tanto da creare scompiglio in casa e non riuscire ad impare al meglio il suo giuramento nuziale.

Rifugiatosi nottetempo nella foresta in cerca di un pò di tranquillità e inscenando la sua promessa con tanto di anello infilato in una radice che spunta dal terreno, Victor inconsapevolmente giurerà eterno amore alla sposa cadavere che giaceva defunta sotto ai suoi piedi.

Victor catapultato nel mondo dei morti scoprirà che Emily, la sua nuova sposa è un’anima in pena sedotta a suo tempo da un truffatore che dopo averla circuita la uccide derubandola, ma Victor non ha intenzione di accettare un matrimonio riparatore con una sposa defunta e ingannando Emily la convince ad accompagnarlo fuori dal regno dei morti…

Leggi il resto

Categorie Senza categoria

9, il cortometraggio

9

Oggi vi presentiamo il pluripremiato cortometraggio che ha ispirato il film d’animazione 9, diretto dal talentuoso Shane Acker e prodotto da Tim Burton, che visionò il corto nel 2005 quando Acker lo presentò come progetto studentesco all’Indianapolis Film Festival.

Guardando il corto si può ben capire come mai Burton ne sia rimasto tanto colpito, una CGI di altissimo livello miscelata con un look retrò e cupo che ammicca alla tanto amata stop motion con cui Burton realizzò il corto Vincent il suo esordio nel 1982, e grazie alla quale ha sviluppato il suggestivo dittico dark Nightmare before Christmas e La sposa cadavere.

Leggi il resto

Action Figures, Nightmare Before Christmas

2988333589_bd526828ea []

Visto che ci approssimiamo a Natale, e visto che qualche post fa abbiamo trattato per i B-cult il bellissimo Nightmare Before Christmas di Tim Burton, oggi vi proponiamo una bella selezione delle migliori action figures dedicate a questo bel cartoon, ricordandovi che per questo post ci siamo limitati, vista l’enormità della produzione praticamente inarrestabile, solo alle action figures.

Naturalmente la parte del leone la fa Jack Skeletron con tutta una serie di figures dalle dimensioni notevoli, snodate e in qualche caso in bellissime deluxe o collector’s edition, vedi Jack con bara e 11 teste intercambiabili per altrettante espressioni.

Molteplici le serie uscite, la qualità è sempre alta come per La sposa cadavere, quindi nella galleria fotografica dopo il salto potrete trovare i personaggi principali, bellissimi box set, una versione Jack Skeleton vampiro prodotta ad hoc per l’edizione 2007 del Comic-Con e qualche originale idea regalo per le vostre strenne natalizie.

Leggi il resto

Action figures, La sposa cadavere

la sposa cadavere 13 []

Oggi dedichiamo lo spazio action figures a Tim Burton e al suo intrigante universo parallelo popolato da freaks e fantasmi ispirato alle fiabe gotiche e ai racconti di Halloween, cominciamo con questo primo post occupandoci del cartoon a passo uno La sposa cadavere.

La sposa cadavere segue il classico Nightmare Before a Christmas adottandone la stessa tecnica, adattando in una sorta di gotico musical animato una fiaba dalle antichissime origini, che racconta l’amore impossibile di una sposa assassinata dal suo spasimante per un ragazzo in procinto di convolare a nozze con la sua fidanzata, e che finisce suo malgrado nel mondo dei morti dove si troverà costretto a impalmare la defunta sposa.

Leggi il resto

Zero: Poesia a passo uno

Questa non è una favola come le altre, nessun personaggio fantastico, ma nemmeno abitanti del quotidiano, questa favola non ha tempo e non ha luogo, questa è la storia di Zero poeta che scrive i suoi versi in un posto dove non v’è luce, in un inesorabile nulla che ne imprigiona e divora l’ispirazione.

Zero è un cortometraggio di Andrea Zanoli, la tecnica usata è la Stop Motion Animation, la famosa animazione a passo uno, tanto cara a Tim Burton, che con i suoi Nightmare before a Christmas e La sposa cadavere ha reso al meglio, grazie a questa particolare tecnica, le atmosfere gotiche e dark da lui tanto amate ed in cui è indiscusso maestro.

Leggi il resto

Vincent: vita da freak

La mitologia burtoniana si dipana in questi sei minuti scarsi, da non perdere, perchè questo Vincent, cortometraggio di Tim Burton datato 1982 contiene in se tutta l’essenza dark e goticheggiante di questo tenebroso Peter pan.

Già dalle prime immagini si intuisce che la tecnica usata, lo Stop motion,o animazione a passo uno, tecnica ormai obsoleta, ma carica di suggestioni e fascino che ha in  Ray Harryhausen e in capolavori come King Kong (1933) o Il risveglio del dinosauro (1953) il picco di qualità tecnica e artistica , riesce a trasmettere quell’atmosfera da romanzo gotico che una tecnica d’animazione più tradizionale non riuscirebbe a fare. e cosa più importante, nella versione originale è lo stesso Vincent Price, la voce narrante.

Leggi il resto