Hatchet 3, il sequel ha un nuovo regista

Movieweb annuncia che ArieScope Pictures e Dark Sky Films hanno ingaggiato l’esordiente BJ McDonnell per dirigere il sequel Hatchet 3. McDonnell ha lavorato con lo sceneggiatore e regista Adam Green come operatore di ripresa sia in Hatchet che in Hatchet 2. Sembra che Green seguirà il progetto in veste di supervisore e lavorerà a stretto contatto con McDonnell durante la produzione.

Stake Land, recensione in anteprima

In un cupo scenario post-apocalittico gli Stati Uniti come li conoscevamo non esistono più, crollati di fronte ad una devastante epidemia di vampirismo che ha popolato l’intera nazione di mostruose aberrazioni assetate di sangue che cacciano in branco ed hanno sviluppato mutazioni genetiche che li hanno resi sempre più forti.

In questa nuova landa desolata popolata da vampiri, predoni, cannibali e sette religiose, alcuni superstiti cercano di sopravvivere provando a raggiumgere il Canada, ribattezzato New Eden, nuova terra promessa per chi soppravvivrà all’epidemia e alla follia di un’umanità tornata allo stato brado.

Seguiremo cosi il viaggio verso New Eden di due di questi superstiti ancora in possesso di un briciolo di umanità, il cacciatore di vampiri Mister (Nick Damici) e il suo allievo Martin (Connor Paolo) che persi genitori e fratellino, divenuti banchetto per un succhiasangue, si è unito a Mister che gli sta insegnando tutto ciò che conosce per cacciare e difendersi dai vampiri. Lungo il tragitto che i due percorreranno per raggiungere il confine canadese, la coppia incontrerà diversi personaggi che si uniranno a loro, una suora che ha subito violenza, una ragazza incinta e un ex-soldato.

Frozen, recensione in anteprima

Dan (Kevin Zegers) e Joe (Shawn Ashmore) sono due amici d’infanzia che amano sciare e per la loro ennesima incursione sulla neve hanno portato con loro anche Parker (Emma Bell) la fidanzata di Dan a cui spetterà il compito di convincere Jason, uno degli addetti agli impianti di risalita, a farli arrivare sulle piste ad un prezzo conveniente visto che iil terzetto è a corto di soldi.

Jason sembra avere un debole per la bella Parker, ma anche per i cento dollari che quest’ultima gli offre, così intascati i soldi i tre prendono la seggiovia e raggiungono gli impianti in cima alla montagna passando una domenica ad insegnare a Parker a sciare. Al calar del sole i tre si apprestano a tornare a valle, ma Dan visto che l’impianto sta per chiudere in anticipo sul consueto orario prova a convincere Jason a permettergli un’ultima risalita e grazie al bel sorriso di Parker i tre si ritrovano in seggiovia diretti verso le piste.

Purtroppo accadrà l’impensabile perchè a causa di incredibile serie di coincidenze Jason abbandonerà i comandi e il suo sostituto pensando che la seggiovia sia ormai vuota spegnerà l’impianto lasciando i tre amici al buio e sospesi nel vuoto, ma la cosa più agghiacciante e mai termine fu più appropriato e che gli impianti riapriranno di li a sei giorni e i tre ragazzi bloccati avranno ben poche speranze di sopravvivere al gelo.

Hatchet 2, recensione in anteprima

Dopo essere sfuggita per l’ennesima volta a Victor Crowley (Kane Hodder) Marybeth (Danielle Harris) viene ripescata dalla palude dal cacciatore di alligatori Jack Cracker (John Carl Buechler) che la porta nella sua baracca dove le presta soccorso sino a quando non scopre che è braccata da Crowley, quindi spaventato la costringe ad abbandonare l’abitazione consigliandogli di rivolgersi al reverendo Zombie (Tony Todd) per sapere la verità sulle origini della maledizione della palude.

Una volta tornata in città Marybeth incontra il reverendo Zombie che sembra piuttosto titubante nel raccontargli tutta la storia, ma alla fine vuotato il sacco Zombie decide di aiutare la ragazza a vendicare la morte della sua famiglia organizzando una vera e propria battuta di caccia al mostro offrendo una sostanziosa ricompensa a chi si unirà alla sua spedizione.

Reclutato il manipolo si sprovveduti e approdati nel territorio di caccia di Crowley, i cacciatori diventeranno in men che non si dica prede e il deforme fantasma della palude avrà un’altra serie di giocattoli con cui gingillarsi tra arti strappati e decapitazioni.

Final Destination 5, prime immagini

Archiviato il quarto capitolo in 3D con incassi davvero notevoli, si sono superati abbondantemente i 180 milioni worldwide, la catena di montaggio hollywoodiana ha già pronto un altro sequel previsto per agosto 2011, per uno dei franchise thriller-horror più lucrosi di sempre insieme all’appena concluso Saw.

Dopo il salto troverete le prime due immagini di Final destination 5 che verrà rilasciato sia in 2D che nel fortunato formato 3D, sarà diretto da Steven Quale e vedrà il canonico cast di giovani vittime designate tra cui spicca Emma Bell, per lei alcuni episodi nel serial a base di zombie The Walking Dead e un ruolo nel sequel splatter-horror Hatchet 2.

Hatchet 2, red band trailer

Tra due settimane uscirà negli States Hatchet II, l’horror diretto da Adam Green, con Danielle Harris, Tony Todd, Kane Hodder, Tom Holland e R.A. Mihailoff e Parry Shen.

Marybeth riesce a scappare dal tremendo Victor Crowley, ma quando viene a sapere la verità sulla sua maledizione, decide di tornare nella palude maledetta di New Orleans per uccidere il serial killer. Oggi potete vedere un nuovo red band trailer.

Hatchet 2, trailer

Il primo ottobre in America uscirà Hatchet 2, l’horror scritto e diretto da Adam Green, con Danielle Harris, Tony Todd, Tom Holland e Kane Hodder, seguito del film arrivato solo quest’anno in Italia.

Marybeth riesce a scappare dal tremendo Victor Crowley, ma quando viene a sapere la verità sulla sua maledizione, decide di tornare nella palude maledetta di New Orleans per uccidere il serial killer. A voi il primo trailer.