Samuel L. Jackson in Kite, Josh Hutcherson in Paradise Lost, Garrett Hedlund in Tron 3

di Pietro Ferraro Commenta

Samuel L. Jackson e il regista David R. Ellis (Snakes on a Plane) torneranno a far squadra per realizzare un adattamento live-action di Kite, un anime giapponese del 1998 dai contenuti decisamente forti con scene esplicite di sesso e violenza.

La trama dell’originale era incentrata su una studentessa adolescente di nome Sawa rimasta improvvisamente senza genitori vittime di un sanguinoso duplice omicidio. La ragazza senza una casa si ritrova costretta a commettere un omicidio e a diventare la schiava sessuale di un poliziotto corrotto.

In una recente intervista Jackson ha parlato del progetto:

Dopo [RoboCop], ho intenzione di fare questo versione live-action di Kite, l’anime giapponese. Farò una versione live-action ambientata a Johannesburg.

Josh Hutcherson protagonista del blockbuster Hunger Games è in trattative per recitare accanto Benicio Del Toro nel dramma su Pablo Escobar dal titolo Paradise Lost. Secondo la fonte Hutcherson interpreterà il protagonista Nick, un giovane surfista irlandese che giunge in Colombia per far visita al fratello, qui incontra l’amore della sua vita e suo zio Pablo. L’attore Andrea Di Stefano (Vita di Pi) farà il suo esordio alla regia con un inizio delle riprese previsto in marzo a Panama.

Garrett Hedlund ha confermato in un’intervista che tornerà nel sequel di Tron: Legacy diretto ancora da Joseph Kosinski, la cui ultima bozza della nuova sceneggiatura è stata affidata a Jesse Wigutow:

Sì credo possiamo confermarlo, a questo proposito alla Disney sono entusiasti e anche io sono molto emozionato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>