Il ruolo di Halle Berry in Kingsman 2 (e in Kingsman 3)

di Cinemaniaco Commenta

Il sequel dello spy action Kingsman: Secret Service sembra essere davvero una delle pellicole che riusciranno meglio. Per far si che ciò accada, già da qualche tempo il regista Matthew Vaughn sta mettendo insieme un cast di altissimo livello.

Tra i film più attesi del prossimo anno, di cui già i fan più accaniti sono a conoscenza di molte indiscrezioni, c’è sicuramente “Kingsman 2”.

Il sequel dello spy action Kingsman: Secret Service sembra essere davvero una delle pellicole che riusciranno meglio. Per far si che ciò accada, già da qualche tempo il regista Matthew Vaughn sta mettendo insieme un cast di altissimo livello con l’arrivo del premio Oscar Julianne Moore nel ruolo della villain che fronteggerà Taron Egerton. Mentre i fan aspettando di scoprire se (e come) si rivedrà Colin Firth, un’altra grande interprete entra in lizza per un ruolo chiave: si tratta di Halle Berry.

La bella attrice, già protagonista di molti film di successo, dovrebbe interpretare il capo della CIA, ma a quanto pare l’accordo che stipulerà non si limiterà ad assicurare la sua presenza in un solo film, bensì in due. Infatti, e questa è una di quelle notizie che non possono che far piacere a tutti i seguaci dello spy action, a quanto pare Kingsman si prepara a diventare una trilogia. A questo punto sarà necessario capire se anche Matthew Vaughn accetterà di dirigere un terzo sequel, visto che questo è il primo sequel di un suo film a cui lavora.

Per il momento i dettagli del plot di Kingsman 2 sono scarsi. Taron Egerton ha anticipato che il sequel porterà l’azione su un livello internazionale, mentre Matthew Vaughn ha parlato della possibilità di introdurre agenti del Kingsman americani. L’arrivo di Halle Berry come capo della CIA confermerebbe questa direzione. Kingsman 2 arriverà al cinema il 16 giugno 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>