Pina, immagini del documentario 3D di Wim Wenders

di Redazione Commenta

In concorso al Toronto International Film Festival 2011 ci giungono via Collider alcune immagini di Pina, debutto in 3D del regista Wim Wenders, che per il suo esordio nel formato ha scelto di raccontare in un documentario opere e personalità della coreografa tedesca Pina Bausch. Durante la preparazione del documentario ci fu l’improvvisa scomparsa della Bausch, così Wenders pensò di annullare la produzione, ma gli altri ballerini del Tanztheater Wuppertal lo convinsero a portare a termine il film.

Il regista tedesco Wim Wenders gira in 3D con l’idea di catturare il mondo della danza e la brillante inventiva di Pina Bausch e della sua compagnia Tanztheater Wuppertal. Estratti da molti dei suoi pezzi più famosi sono girati in esterni nelle strade e nei parchi di Wuppertal per catturare il dramma e la potenza del suo repertorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>