Paul Dano in Prisoners, Ron Perlman in Angry Little God, Chris Hemsworth in American Assassin?

di Pietro Ferraro Commenta

Paul Dano (Il petroliere) si unirà a Hugh Jackman (Real Steel) e Jake Gyllenhaal (End of Watch) nel cast del thriller Prisoners diretto da Denis Villeneuve (Incendies). Lo script di Aaron Guzikowski (Contraband) è incentrato su un falegname (Jackman) di una piccola città la cui giovane figlia e la sua migliore amica vengono rapite.

Dopo che i poliziotti non riescono a trovarle, l’uomo decide di investigare di persona, ma durante le ricerche si scontra con un detective di città (Gyllenhaal) assegnato al caso. Le riprese sono in programma per i primi mesi del 2013, Il cast include anche Melissa Leo (The Fighter).

Ron Perlman (Hellboy) è nel cast del thriller psicologico Angry Little God, diretto da Daniel Stamm (L’ultimo esorcismo). Perlman si unisce ai già reclutati Pruitt Taylor Vince (Constantine), Tom Bower (Die Hard 2) e Devon Graye (Legendary). Il film, che ha iniziato le riprese la scorsa settimana, vede protagonisti Mark Webber (Scott Pilgrim vs the World) e Rutina Wesley (in tv True Blood).

Il film è un remake del thriller tailandese 13: Game of Death incentrato su un uomo i cui problemi di denaro sembrano aver trovato una soluzione quando un misterioso uomo lo chiama al telefono e gli dice che è diventato parte di un game-show con telecamere nascoste e che potrebbe vincere una fortuna se porterà a compimento 13 prove. L’uomo scopre ben presto di aver fatto il passo più lungo della gamba visto che ogni successivo compito da portare a termine diventa sempre più terrificante di quello precedente. La sceneggiatura è stata scritta da Stamm e David Birke (Killer Freeway).

Chris Hemsworth (Thor) è in trattative con la CBS Films per vestire i panni di un cacciatore di terroristi in American Assassin. Hemsworth dovrebbe interpretare Mitch Rapp, uno studente universitario e atleta che diventa un implacabile agente anti-terrorismo della CIA a causa di una tragedia personale.

L’adattamento è basato sull’undicesimo romanzo di una serie di best seller scritti di Vince Flynn, ma dal momento che si tratta di un prequel, il film diventerà un punto di partenza per un potenziale franchise action-thriller. Recentemente per il cast si è fatto anche il nome di Bruce Willis che starebbe valutando un ruolo in cui dovrebbe vestire i panni di una sorta di mentore della CIA .

Il film sarà diretto da Jeffrey Nachmanoff (Traitor), la sceneggiatura è di Ed Zwick (Defiance) e Marshall Herskovitz (L’ultimo samurai) e a bordo ci sono anche i produttori Lorenzo di Bonaventura e Nick Wechsler.

(Fonte Collider – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>