Le star del cinema e gli esordi da dimenticare

di Pietro Ferraro Commenta

Oggi vi segnaliamo un curioso articolo proposto da Repubblica in cui si elencano alcuni esordi giudicati imbarazzanti di attori e attrici che oggi sono dei grandi divi e che durante la loro gavetta hanno transitato in piccole produzioni low-budget finite per un periodo nel dimenticatoio.

La maggioranza delle locandine che troverete dopo il salto elencano una serie di pellicole, molte direct-to-video in cui Leonardo DiCaprio, Nicole Kidman, Angelina Jolie, Brad Pitt e molti altri hanno mosso i primi passi artistici di un certo rilievo se paragonati alle comparsate che ne hanno segnato il lungo percorso artisitico.

Nonostante la mediocre qualità delle produzioni elencate non possiamo non notare che nella lista è stato inserito anche l’ottimo Selena, che considerando molte produzioni recenti resta uno dei migliori film della Lopez in cui l’attrice interpreta una famosa cantante messicana scomparsa in maniera tragica. La Lopez per la sua performance fu candidata come miglior attrice musical/comedy ai Golden Globe e il film ebbe un notevole successo commerciale.

Naturalmente i furbi distributori italiani una volta che la star del momento era stata lanciata e aveva raggiunto la fama, hanno ripescato questi fondi di magazzino per riproporceli sugli scaffali delle nostre videoteche con nuove e ritoccatissime cover, vedi quella della Kidman e il nome del divo di turno piazzato in bella mostra pronto ad attirare qualche improvvido fan.

Tra i i film che troverete nella galleria fotografica alcuni hanno fruito di titoli italiani, tra questi La banda delle BMX/BMX Bandits (1983) con la Kidman, Il ritorno dei pomodori assassini/Return of the killer Tomatoes! (1988) con Clooney, Posizioni promettenti/Private Resort con Depp (1985), Il ritorno di Brian/Cutting Class con Pitt, Il maligno/The devil’s rain (1975) con John Travolta e il famigerato Porno proibito-Italian Stallion/The Party at Kitty and Stud’s (1970) con Stallone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>