Lady Gaga nel primo film di Bradley Cooper

di Cinemaniaco Commenta

La saga continua. I ben informati sanno che grazie ad American Horror Story: Hotel ha vinto il Golden Globe come Miglior Attrice. Un ottimo traguardo. Adesso sembrerebbe proprio che Lady Gaga non abbia intenzione di fermare la sua conquista di Hollywood.

Secondo gli ultimi report dagli States, infatti, la popstar sarebbe attualmente in trattative per recitare nel remake di È nata una stella, film che segnerà il debutto dietro la cinepresa di Bradley Cooper. Al centro della narrazione, una star del cinema che, innamoratosi pazzamente di una donna, decide di lanciarla nel firmamento, a costo di distruggere la propria carriera.

Inizialmente, la parte doveva essere interpretata da Beyoncé, ma ora parrebbe proprio che Gaga abbia ottenuto la priorità. Ricordiamo che la nostra è già apparsa precedentemente in film quali Machete Kills e Sin City – Una donna per cui uccidere, ma in caso le trattative andassero in porto, questo diventerebbe il suo primo ruolo da protagonista assoluta.

E il regista?

Se in Joy (2015) vestiva i panni di un imprenditore di un canale commerciale che porta al successo una Jennifer Lawrence ideatrice di un mocio innovativo, ora Cooper vestirà i panni di John, un cantante rock che decide di lanciare sua moglie.

In un night John scopre la bravissima ma sconosciuta collega Esther che poi sposa. Così decide di fare di lei una stella: lui ne è felice ma anche geloso e si rifugia nell’alcol e nei tradimenti. La crisi però passa e i due si riconciliano, ma il destino vuole che John muoia poco dopo in un incidente d’auto. A lei non resta che ricordarlo nelle sue canzoni. Con carta bianca sulla colonna sonora, Stefani Joanne Angelina Germanotta si potrà esibire liberamente nella sua arte. È nata una stella potrebbe essere il trampolino di lancio per Lady Gaga attrice, già vincitrice di un Golden Globe per la sua performance nella serie American Horror Story: Hotel. Al cinema l’abbiamo già vista in piccoli ruoli in Sin City 2 e Machete Kills ma chi sa se Bradley Cooper farà davvero la sua fortuna anche oltre lo schermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>