Julian Schnabel e Johnny Depp pensano a In the Hand of Dante

di Pietro Ferraro 1

L’impegnatissimo Johnny Depp sembra non avere, o più che altro non volere un attimo di tregua e dopo la news sui due nuovi progetti Disney e il quinto episodio di Pirati dei Caraibi, ecco in ballo un terzo progetto che lo vede al lavoro su una trasposizione del romanzo In the Hand of Dante di Nick Tosches, in tandem con Julian Schnabel regista dello struggente Lo scafandro e la farfalla.

Se l’interesse di Depp per il romanzo di Tosche è ormai cosa nota, Schnabel è decisamente più cauto sull’argomento:

E’ qualcosa che appartiene a Johnny, ma non ho intenzione di farlo per almeno un paio di anni. Stiamo lavorando sulla sceneggiatura ancora in fase di sviluppo. Non ho firmato nulla. E’ solo una cosa Johnny mi ha chiesto di leggere e penso che sia un grande libro…

Dettagli sulla trama:

La storia ruota attorno alla Divina Commedia di Dante Alighieri. Il romanzo intreccia tre personaggi: 1) Dante Alighieri 2) Louie, un mafioso che si ritrova per le amni quello che potrebbe essere un manoscritto originale della Divina Commedia e 3) Nick Tosches, un uomo incaricato di verificare l’autenticità del libro. La storia si alterna tra il presente e l’Italia all’epoca di Dante e mescola elementi di fantasia con qualche dettaglio biografico. In sostanza suona come un mix tra Il Codice da Vinci e L’albero della vita di Darren Aronofsky. (fonte Collider)

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>