Julia Roberts: Diva & Donna

di Redazione 3

Julia Fiona Roberts nasce ad Atlanta (Georgia-USA) il 28 0ttobre 1967, nel 1971 dopo il divorzio dei genitori Julia si traferisce con la madre ed i quattro fratelli a Smyma. a dieci anni l’attrice perde il padre per un cancro alla gola.

Dopo essersi iscritta ad un corso di giornalismo julia lo abbandona per seguire le orme del fratello Eric che ha intrapreso una carriera di attore a New York e lo raggiunge. L’esordio è televisivo nel 1986 con il film Vite sbagliate, poi l’esordio sul grande schermo nel 1988 con una parte in Legami di sangue dove recita con il fratello Eric.

Il film che la porrà all’attenzione della critica internazionale sarà Mystic Pizza, poi il ruolo che le permetterà di vincere un Golden Globe e ricevere la sua prima nomination agli Oscar come attrice non protagonista, è Shelby nel dramma corale Fiori d’acciaio di Herbet Ross.

Nel 1990 il ruolo di una vita, è la prostituta che fa perdere la testa al miliardario Richard Gere in Pretty woman, uno dei romance più amati di sempre, ancora un Golden Globe per lei e l’ennesima nomination all’Oscar stavolta come attrice protagonista.

Molto lunga la filmografia dell’attrice con pochi reali passi falsi, segnaliamo tra i titoli, il legal- thriller Il rapporto pelican, i romance Qualcosa di cui sparlare e Notting Hill, le comedy Il matrimonio del mio migliore amico, Se scappi, ti sposo, l’originale Mary Reilly ed il disastroso The mexican in coppia con Brad Pitt. Da segnalare inoltre due pezzi di bravura come Mona Lisa Smile e Erin Brockovich-la forza della verità, con  quest’ultimo film la Roberts vince un meritato premio Oscar come miglior attrice protagonista.

L’attrice, dopo un periodo di riflessione in cui si è ritagliata dei piccoli ruoli, come nel recente La guerra di charlie Wilson al fianco di Tom Hanks tornerà protagonista dal 10 Aprile 2009 nei cinema con il romance spionistico Duplicity che la vede nei panni di una spia innamorata del collega/avversario Clive Owen.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>