Indiana Jones è salvo, ma Han Solo muore in un videogame

di Redazione 1

Come accaduto a suo tempo a Sylvester Stallone soverchiato dal suo monolitico e intramontabile Rocky Balboa, alcune voci di qualche giorno fa, provenienti dalla solita fonte anonima made in Hollywood, davano Harrison Ford intenzionato a far uscire definitivamente di scena il suo avventuroso alter ego, l’archeologo Indiana Jones,  grazie ad una spettacolare dipartita con tutti i crismi dell’eroico decesso con tanto di passaggio di testimone.

Il sito americano Cinema Blend oltre a dare questa notizia ci metteva un bel carico aggiungendovi una clip con un cut del videogame Star Wars: il potere della forza 2 in cui, e qui il fan di Star Wars che è in noi ha subito un tracollo, Han Solo e Chewbecca venivano uccisi in un violento scontro a colpi di lightsaber e pistole laser.

Oltre a fornire il video appena citato che vi proponiamo in coda al post, Cinema Blend riportava che i colleghi di Showbiz Spy avevano aggiunto che Ford avrebbe voluto con questa mossa passare definitivamente il franchise a Shia LaBeouf, con nessuna smentita da Lucas e uno Spielberg che ci stava invece pensando.

Fortunatamente ancora traumatizzati dalla dipartita formato videogame di Solo e Chewbecca, non dimentichiamoci che Ford all’epoca della trilogia di Lucas fece una richiesta simile riguardo il suo personaggio, arriva la smentita del portavoce dell’attore all’Huntington Post che nega seccamente le voci circolate definendole completamente false e così pure Indy, come Rocky sembra potrà fruire  di un dignitoso, meritato e speriamo celere pensionamento.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>