Il tributo di Daniel Radcliffe per la scomparsa di Robbie Coltrane

di Kino Commenta

Daniel Radcliffe ha parlato della morte del suo compagno di cast di Harry Potter, Robbie Coltrane. Ecco le sue parole.

L’attore protagonista di Harry Potter, Daniel Radcliffe, ha condiviso una toccante dichiarazione sulla morte di Robbie Coltrane, che interpretava il guardiacaccia di Hogwarts, Rubeus Hagrid. Il personaggio di Hagrid era un alleato di Harry, riconoscibile per le sue dimensioni incredibilmente grandi e il suo accento allegro. Nel mondo della storia, Hagrid non è riuscito a finire la sua educazione a Hogwarts e quindi gli è stato impedito di usare la magia, ma ha comunque svolto un ruolo importante nella facoltà di Hogwarts come guardiacaccia, giardiniere e braccio destro di Silente (Michael Gannon).

Sebbene i film di Harry Potter si siano conclusi nel 2011, il franchise continua a occupare un posto speciale nel cuore degli spettatori e degli attori coinvolti. Dopo aver lavorato insieme per così tanti anni, il cast di Harry Potter condivide un legame significativo tra loro, come evidenziato dal recente speciale della reunion per il 20° anniversario di Harry Potter. Nei film, Harry e Hagrid erano molto vicini, una dinamica che ha portato fuori campo tra Radcliffe e Coltrane. Radcliffe ha rilasciato una dichiarazione condivisa con Deadline sulla morte di Coltrane. Molti degli attori bambini che hanno interpretato gli studenti hanno avuto solide carriere da adulti, mentre molti degli attori che hanno riempito lo staff di Hogwarts sono purtroppo deceduti, tra cui l’attore Snape Alan Rickman, l’attore di zio Vernon Richard Griffiths e ora Coltrane. Coltrane aveva 72 anni ed è sopravvissuto ai suoi due figli. Leggi i commenti completi di Radcliffe di seguito.

“Robbie era una delle persone più divertenti che abbia mai incontrato e ci faceva ridere costantemente da bambini sul set. Ho ricordi particolarmente affettuosi di lui che teneva alto il morale sul Prigioniero di Azkaban, quando ci nascondevamo tutti dalla pioggia torrenziale per ore nella capanna di Hagrid e lui raccontava storie e scherzava per tenere alto il morale. Mi sento incredibilmente fortunato di aver avuto modo di incontrarlo e lavorare con lui e sono molto triste per la sua morte. Era un attore incredibile e un uomo adorabile”.

La relazione tra Hagrid e Harry è più che tenera, è uno strumento narrativamente utile che ha spesso guidato la trama. Hagrid ha spesso svelato segreti sugli animali magici e sulle azioni dello staff di Hogwarts a Harry, Hermoine (Emma Watson) e Ron (Rupert Grint), suscitando la loro curiosità e ispirandoli a esplorare ciò che non conoscono. L’affascinante battuta del personaggio “Non avrei dovuto dirlo”, ha preceduto Harry e la banda che si sono diretti verso una malizia ben intenzionata. Sebbene vagamente responsabile dell’incoraggiamento del trio ad intraprendere avventure pericolose, Hagrid vedeva Harry ei suoi amici come il gruppo retto, dignitoso e morale che erano. Coltrane mancherà moltissimo a Radcliffe e al resto del fandom di Harry Potter in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>