Future Film Festival 2011, vincitori: a No longer Human il platinum Grand Prize, menzione speciale per Paul

Il Future Film Festival 2011 si chiuderà ufficialmente questa sera (con l’assegnazione dei premi Platinum Grand Prize e Groupama Future Film Short. A seguire, come film di chiusura, l’anteprima italiana di I Guardiani del Destino con Matt Damon e Emily Blunt.

Tra i film in concorso, la giuria composta dal fumettista e esperto di cinema fantastico Alberto Corradi, dal giornalista e saggista Stefano Masi e dalla storica dell’illustrazione e saggista Paola Pallottino) ha assegnato il Platinum Grand Prize, premio del Future Film Festival per il miglior lungometraggio d’animazione o con effetti speciali, a No Longer Human (dopo il salto potete vedere una gallery fotografica), di Morio Asaka, film d’animazione prodotto dallo studio MadHouse e adattamento del romanzo psicologico Ningen Shikkuaku scritto da Osamu Dazai nel 1948. Nel film viene descritta sotto forma di memorandum la vita di Ôba Yôzô, incapace di rivelare agli altri il suo lato oscuro e costretto a mantenere una facciata di normalità. Questa la motivazione della giuria: “Per l’alta qualità della rivisitazione delle tematiche tradizionali, attraverso una grafica struggentemente funzionale. Per la regia che dosa I tempi drammatici attigendo e miscelando la cultura visiva occidentale a quella nipponica”. La giuria ha assegnato una menzione speciale a Paul, di Greg Mottola, esilarante viaggio on the road che vede protagonista un alieno assieme alle due star del cinema demenziale inglese Simon Pegg e Nick Frost. Questa la motivazione del premio speciale: “Per la capacità di integrare un personaggio digitale nella drammaturgia della commedia. Per l’equilibrio che il film mantiene tra la posizione indipendente e quella mainstream, strappando applausi a scena aperta”.

Tra i cortometraggi in concorso per il Future Film Short, la giuria composta dal giornalista Marco Consoli, dall’autore televisivo e animatore Guido De Maria e dal fumetista umoristico Stefano Disegni ha assegnato il premio della Provincia di Bologna per il miglior corto a Bottle di Kirsten Lepore con la seguente motivazione: “Per la capacità di scaldare il cuore dello spettatore con una insolita e originalissima storia d’amore, ricca di poesia, attraverso l’utilizzo di materiali e tecniche poveri”. La giuria ha ritenuto di dover attribuire una menzione a Rubika di Claire Baudean, Ludovid Habas, Mickael Krebs, Julien Legay, Chao Ma, Florent Rousseau, Caroline Roux, Margaux Vaxelaire (Francia 2010) per “l’intuizione di trasformare un gioco popolarissimo in un escamotage narrativo che dà vita a un soprendente thriller gravitazionale”.

Il corto del Groupama Future Film Short più votato dal pubblico è Le Royaume / The King and the Beaver di Nuno Alves Rodrigues, Oussama Bouacheria, Julien Cheng, Sébastien Hary, Aymeric Kevin, Ulysse Malassagne e Franck Monier (Francia 2010). Secondi classificati a pari merito Mobile di Verena Fels (Germania 2010) e Rubika di Claire Baudean, Ludovid Habas, Mickael Krebs, Julien Legay, Chao Ma, Florent Rousseau, Caroline Roux, Margaux Vaxelaire (Francia, 2010).

Per il primo anno è stato assegnato in collaborazione con l’Università di Bologna il Premio Franco La Polla. dedicato al compianto prof. La Polla, per la migliore tesi di laurea di argomento cinematografico, specificamente sui temi della fantascienza, del fantasy, dell’animazione e degli effetti visivi dell’anno 2010-2011. Il premio è andato alla tesi I mondi invisibili della Pixar di Alessandro Giordano, presentata per il corso di Scienze e Tecnologie della Comunicazione dello IULM di Milano. Questa la motivazione della giuria: “Per l’originalità del tema trattato, la nozione di mondo invisibile nell’universo Pixar, sviluppato in maniera articolata e organica”. Hanno fatto parte della giuria del premio Silvia Albertazzi (Professore Ordinario di Letteratura Inglese e Coordinatrice Dottorato in Letterature moderne, comparate e postcoloniali), Michele Fadda (ricercatore confermato presso l’Università di Bologna), Leonardo Gandini (Professore Associato di Storia del Cinema presso l’università di Modena e Reggio-Emilia), Giacomo Manzoli (Presidente del Corso di Laurea DAMS Università di Bologna e Docente di Storia del Cinema Università di Bologna), Roy Menarini (Critico cinematografico e docente di Storia del cinema presso l’Università di Udine/Dams Gorizia), Massimiliano Spanu (Ricercatore confermato presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Trieste e Professore aggregato di Semiologia del cinema e degli audiovisivi), Enrico Terrone (Docente di Storia e critica del cinema presso l’Università del Piemonte Orientale e redattore di Segnocinema), Giulietta Fara e Oscar Cusulich (direttori del FFF). Il premio è stato assegnato sotto la supervisione di Susanna La Polla.

I direttori Giulietta Fara e Oscar Cosulich sono soddisfatti del bilancio di questa edizione del Future Film Festival. Oscar Cosulich dichiara:

Abbiamo dimostrato che il festival è vivo. Il pubblico del Future Film Festival continua a seguirci con affetto e passione, come ha dimostrato fin dalla prima serata con un Teatro Duse gremito in ogni ordine di posto.

Il Future Film Festival tornerà nel 2012 ancora una volta a primavera. Giulietta Fara esprime infatti la sua soddisfazione per le nuove date e la nuova location:

Il cambio di data e si è dimostrato vincente e il clima primaverile ha portato uno spirito frizzante al festival. La nuova location di Salaborsa ha rafforzato il radicamento del festival della città, incuriosendo per i suoi spazi anche gli ospiti internazionali

39 commenti su “Future Film Festival 2011, vincitori: a No longer Human il platinum Grand Prize, menzione speciale per Paul”

  1. each time i used to read smaller posts that as well clear their motive, and that is also
    happening with this piece of writing which I am reading at this
    time.

    Rispondi
  2. Greetings from Carolina! I’m bored at work so I decided to browse your
    website on my iphone during lunch break. I love the info you present here and can’t wait to take a look when I get home.

    I’m shocked at how fast your blog loaded on my mobile ..
    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, amazing site!

    Rispondi
  3. I was suggested this website by my cousin. I am
    not sure whether this post is written by him as no one else
    know such detailed about my difficulty. You are wonderful!
    Thanks!

    Rispondi
  4. Wonderful article! This is the kind of info that should be shared
    across the internet. Shame on Google for now not positioning this submit upper!
    Come on over and talk over with my site . Thank you
    =)

    Rispondi
  5. Howdy! Quick question that’s completely off topic.
    Do you know how to make your site mobile friendly?
    My weblog looks weird when browsing from my iphone 4. I’m trying to find a theme or plugin that might be able to fix
    this issue. If you have any suggestions, please share. With thanks!

    Rispondi
  6. Hello there! This is my first visit to your blog! We are a group of volunteers
    and starting a new project in a community in the same niche.
    Your blog provided us valuable information to work on. You have done a
    extraordinary job!

    Rispondi
  7. I really love your blog.. Very nice colors & theme.
    Did you make this web site yourself? Please reply back as I’m attempting to create my own personal blog and would love to
    learn where you got this from or just what
    the theme is called. Thank you!

    Rispondi
  8. Hey there! This is my first visit to your blog! We are a collection of volunteers and starting a new initiative in a
    community in the same niche. Your blog provided us useful information to work on. You have done a outstanding job!

    Rispondi
  9. What you typed made a great deal of sense. But, think on this, suppose you typed a catchier title?

    I ain’t suggesting your information is not solid., but suppose you added a headline that
    makes people want more? I mean Future Film Festival 2011, vincitori:
    a No longer Human il platinum Grand Prize, menzione speciale per Paul |
    Il CineManiaco is a little vanilla. You could look at Yahoo’s front page and watch
    how they write post headlines to grab people interested. You might add a video or a picture or two to grab people interested about everything’ve written. Just my opinion,
    it would bring your posts a little bit more interesting.

    Rispondi
  10. After looking into a handful of the articles on your web page, I
    honestly like your technique of blogging. I bookmarked it to my bookmark site list
    and will be checking back in the near future. Please check out my
    web site too and tell me how you feel.

    Rispondi
  11. It’s actually a nice and useful piece of information. I am satisfied that you shared this
    useful information with us. Please keep us informed like this.
    Thank you for sharing.

    Rispondi
  12. Oh my goodness! Amazing article dude! Many thanks,
    However I am going through issues with your RSS.
    I don’t understand the reason why I am unable to join it.
    Is there anybody else having the same RSS problems? Anybody who knows the solution can you kindly respond?

    Thanx!!

    Rispondi
  13. I loved as much as you will receive carried out right here.
    The sketch is attractive, your authored material stylish.

    nonetheless, you command get bought an impatience over that you wish be delivering the following.
    unwell unquestionably come further formerly again since exactly the same nearly very often inside case you shield this increase.

    Rispondi
  14. Thanks for the good writeup. It if truth be told was once a leisure account it.
    Look complicated to more introduced agreeable from you!
    By the way, how can we keep in touch?

    Rispondi
  15. Hey! Someone in my Facebook group shared this website with us so I came
    to look it over. I’m definitely loving the information. I’m
    book-marking and will be tweeting this to my followers!
    Exceptional blog and fantastic style and design.

    Rispondi

Lascia un commento