Film parodia di Michael Moore, An american carol

di Pietro Ferraro Commenta

Oggi torniamo ad occuparci degli spoof-movies o parodie che dir si voglia proponendovi An American Carol , pellicola ancora inedita in Italia diretta dal David Zucker della serie La pallottola spuntata, che ha recentemente anche preso le redini della serie Scary Movie dirigendone il terzo e quarto capitolo.

Il film oltre a parodiare in primis il documentarista/attivista d’assalto Michael Moore interpretato per l’occasione dal comico Kevin Faley già apparso con Adam Sandler in Waterboy e Zohan-Tutte le donne vengono al pettine, prende a prestito il classico dickensiano Canto di Natale con tre fantasmi che stavolta faranno visita al filmaker onde farlo rinsavire, visto che sta portando avanti una campagna per abolire il 4 luglio.

Il cast del film comprende tre attori recentemente scomparsi, Leslie Nielsen, Dennis Hopper e Gary Coleman, quest’ultimo volto noto della serie di telefilm Il mio amico Arnold oltre a Kelsey Grammer protagonista della sit-com Frasier che interpreta il fantasma del generale George Patton e Jon Voight quello di George Washington.

Sfilza impressionante di volti noti e personalità storiche transitano nella pellicola tra questi l’attore James Woods, il cantante country Trace Adkins e la starlette Paris Hilton nel ruolo di se stessi, l’ex-Hercules Kevin Sorbo, lo Zachary Levi del serial Chuck oltre a personaggi storici come i dittatori Adolf Hitler (Benton Jennings) e Benito Mussolini (Randall Bosley), il generale giapponese Hideki Tojo (Hiroshi Huea), il Presidente John F. Kennedy (Chriss Anglin) e il Primo ministro britannico Neville Chamberlain (Oliver Muirhead).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>