FIGC 2010, Festival Internazionale del Cinema di Gudalajara

di Pietro Ferraro Commenta

Dal 12 al 19 marzo nella suggestiva cornice di Guadalajara in Messico, si svolgerà la rassegna Festival Internazionale del Cinema di Guadalajara giunta alla sua venticinquesima edizone.

Sette le sezioni in cui sarà suddivisa la parte competitiva del festival, due sezioni dedicate a lungometraggi ispano-americani e messicani, altrettante ai documentari, e tre ai cortometraggi, con la sezione in più dedicata ai corti d’animazione.

Naturalmente non mancheranno premi e film fuori concorso, un omaggio al cinema francese, nonchè il consueto tributo che quest’anno omaggia l’attrice e attivista politica messicana Maria Rojo che vanta una lunga carriera tra cinema, teatro e tv. Tra i premi internazionali, sarà attribuito un riconoscimento speciale alla carriera all’attore Matt Dillon.

Tra le numerose sezioni collaterali vi segnaliamo Senza frontiere dedicata al cinema internazionale, tra le pellicole selezionate il vampire-movie coreano Thirst e la comedy tedesca Soul kitchen, una sezione riservata al cinema per ragazzi e la consueta sezione Focus, quest’anno dedicata al cinema spagnolo.

La rassegna messicana è stata inaugurata con una proiezione speciale, il film francese  Il profeta di Jacques Audiard candidato quest’anno all’Oscar come miglior film straniero e vincitore in patria di 9 premi César.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>