Festival di Sanremo, l’analisi di IsayData: le reazioni del web alle performance degli artisti

di Cine Fun Boy Commenta

Undici milioni: questa è stata la media di persone che non ha tolto gli occhi ogni sera dal Festival di Sanremo. L’evento più importante della musica italiana è finito da poco, ma anche sui social ha riscosso un grande successo, con un picco pari a 555 mila contenuti quasi raggiunti nel corso dell’ultima serata, quella decisiva.

A vincere la competizione è stato il duo Meta-Moro, seguiti a ruota da Lo Stato Sociale e da Annalisa. IsayData ha voluto analizzare i bigdata provenienti dai social per capire se effettivamente le canzoni più premiate abbiano avuto lo stesso apprezzamento sul web, sia in termini di visualizzazioni che di ascolti.

Il protagonista principale è stato chiaramente Claudio Baglioni, che sui social ha raccolto mediamente 49800 citazioni al giorno. Pierfrancesco Favino si è limitato a una media di 24300 citazioni, dato “gonfiato” dal picco avutosi durante il monologo nella serata finale, mentre Michelle Hunziker si è fermata a 22500 citazioni di media.

Come era facilmente prevedibili, Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno vinto anche online la classifica dei più citati, con oltre 195 mila mention. Da rimarcare anche l’analisi di IsayData svolta sulla crescita dei profili Instagram dei vari artisti.  Un vero e proprio boom di follower quello registrato da Luca Barbarossa (+63,93%), ma anche Bungaro (+44,30%) e il duo Moro-Meta (+33,32%) hanno ottenuto incrementi significativi.

Approfondendo il riscontro delle canzoni sul pubblico del web e incrociando i dati di Spotify e Youtube, il podio rimane praticamente quello di Sanremo, con Ermal Meta e Fabrizio Moro, davanti a Lo Stato Sociale e ad Annalisa. Significativi cambiamenti, dal quarto posto in giù però, si ottengono con l’indice ad hoc creato da IsayData, che tiene in considerazione l’impatto anche su altre tre piattaforme come Twitter, Instagram e Facebook. In questo caso Elio e le Storie Tese guadagnano ben 10 posizioni, Noemi e Nina Zilli nove posizioni, mentre i The Kolors ne guadagnano cinque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>