Festival di Locarno 2014: Lav Diaz e tutti i vincitori

di Redazione Commenta

È stato Lav Diaz a vincere il Pardo D’Oro. La sua pellicola, lunga circa 5 ore, s’intitola “Mula sa kung ano ang noon” è ambientata nelle Filippine degli anni ’70. Il film racconta le vicende degli abitanti di un villaggio delle filippine nel 1972, all’epoca della dittatura di Ferdinand Marcos.

La giuria ufficiale del 67° Festival del Film di Locarno, composta dal presidente Gianfranco Rosi, Thomas Arslan, Alice Braga, Connie Nielsen e da Diao Yinan, ha deciso di assegnare il premio più importante del Festival al regista filippino, ma ecco tutti gli altri premi:

Premio speciale della giuria: Listen Up Philip di Alex Ross Perry con Elisabeth Moss, Krysten Ritter, Jason Schwartzman e Jess Weixler
Premio miglior regiaPedro Costa con Cavalo Dinheiro
Premio miglior interpretazione femminileAriane Labed per Fidelio (L’odyssée d’Alice)
Premio miglior interpretazione maschileArtem Bystrov per Durak
Menzione speciale: Ventos de Agosto di Gabriel Mascaro
Pardo dei cineasti del presenteNavajazo di Riccardo Silva
Prix du Public UBS: Schweizer Helden di Peter Luisi

Sono stati assegnati poi il Pardo d’onore Swisscom alla regista francese Agnes Varda, l’Excellence Award Moët & Chandon a Juliette Binoche e Giancarlo Giannini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>