Dredd, nuova immagine ufficiale dell’attrice Lena Headey

di Pietro Ferraro Commenta

Collider ha pubblicato una nuova immagine ufficiale tratta dal Dredd del regista Pete Travis, reboot che vede Karl Urban protagonista nei panni dell’iconico Giudice Dredd che vuole riportare il celebre personaggio più vicino alle atmosfere del fumetto originale, distaccandosi in maniera netta dalla versione del 1995 con protagonista Sylvester Stallone.

Questa nuova immagine ritrae un intenso primo piano del personaggio interpretato da Lena Headey, che ricordiamo è anche protagonista nei panni della perfida Cersei Lannister del serial Game of Thrones della HBO. Insieme con la nuova immagine vi proponiamo anche alcune dichiarazioni dell’attrice riguardo al suo personaggio nel film.

La Headey puntualizza le differenze tra il reboot e il film con Stallone:

Il mondo [nel film] si percepisce fortemente “British” e io non so se è perché è così sporco, scuro…e violento. Solo in termini di scontri a fuoco non si ha paura di mostrare il sangue e le ferite da arma da fuoco. E’ ambientato in questo sorta di concreta bidonville ed incentrato sui blocchi di questa favela di cemento.

La Headey ha parlato di Ma-Ma, il suo personaggio basato su quello del fumetto noto come Madrigal:

E’ una prostituta che uccide il suo protettore e prende il controllo dei suoi affari nel traffico di droga… penso a lei come un vecchio grande squalo bianco che è solo in attesa di qualcuno di più forte e più grande che si palesi per ucciderla. Lei è pronta per questo. In realtà lei non vede l’ora che accada. Tuttavia nessuno si prende la briga di farlo. E’ una tossicodipendente, in qualche modo lei è già morta. Questo grosso, grasso squalo sfregiato si muove attraverso il mare spaventando tutti, ma è come se lei chiedesse: ‘C’è qualcuno che ha le palle per farlo? Per favore?

Dredd è previsto nelle sale in 3D per il 21 settembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>