Box Office Italia 7-10 febbraio 2013: gli zombie sconfiggono lo Tsunami

di Cinemaniaco Commenta

Weekend poco popolato quello delle sale cinematografiche italiane. Nessuna delle pellicole più gettonate è riuscita a superare il milione di euro d’incasso. In cima alla classifica per un pelo ci va “Warm Bodies” che batte “The Impossible“.

Come a dire che gli zombie hanno sconfitto lo Tsunami. “The impossibile”, però, vanta una migliore media per sala.

In breve, “Warm Bodies” sconfigge “The impossible” 900mila euro a 850mila euro. In tutto ciò, “Lincoln” lascia la vetta, ma giunge a 5.2 milioni di euro, mentre “Django Unchained” va oltre quota 10 milioni.

Molti dei film al debutto si fermano a metà classifica. Tra questi figurano “Broken City”, “Studio Illegale” e “Zero Dark Thirty”.

Il film con Fabio Volo è un flop in termini di vendite. “Zero Dark Thirty“, invece, non brilla più di tanto agli occhi degli spettatori italiani.  Nel frattempo, Les Misérables registra più alti che bassi e si porta a quota 1.4 milioni. “Flight” va oltre i 3 milioni e “Looper – In fuga dal passato” va male. Molto male. Cronaca di un insuccesso annunciato per un film di fantascienza che approda in Italia.

Top Ten Box Office 

1 Warm Bodies – € 898.827 (totale: 898.827)

2 The Impossible – € 855.000 (totale: 2.514.294)

3 Lincoln – € 800.207 (totale: 5.287.906)

4 Django Unchained – € 785.346 (totale: 10.816.211)

5 Broken City – € 604.989 (totale: 604.989)

6 Studio illegale – € 598.626 (totale: 598.626)

7 Zero Dark Thirty – € 539.186 (totale: 539.186)

8 Les Misérables – € 487.471 (totale: 1.410.800)

9 Flight – € 369.864 (totale: 3.099.380)

10 Looper – € 361.903 (totale: 1.286.367)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>