Angelina Jolie dirigerà First They Killed My Father: A Daughter of Cambodia Remembers

di Redazione Commenta

Angelina Jolie, ormai riconosciuta come un talento anche nell’ambito della regia dopo il suo “Unbroken”, lavorerà ad un film per Netflix dal titolo “First They Killed My Father: A Daughter of Cambodia Remembers”.

Il film si basa sulle memorie dell’autrice cambogiana e attivista per i diritti umani Loung Ung, incentrate sulla sopravvivenza durante il regime dei Khmer Rossi.

La Jolie dirigerà e produrrà il progetto Netflix da uno script adattato insieme alla stessa Ung. Fra i produttori anche il regista cambogiano candidato agli Oscar per “The Missing Picture”, Rithy Panh.

Il film sarà a disposizione degli utenti Netflix già verso la fine del 2016 e sarà presentato in anteprima ai principali festival internazionali.

La Ung aveva 5 anni quando il regime dei Khmer Rossi assunse il potere in Cambogia nel 1975, un terribile periodo in cui persero la vita quasi 2 milioni di cambogiani. L’attivista sopravvisse a quel regime e scrisse queste memorie, un’opera che ha colpito molto la Jolie, le due infatti, ora sono molto amiche:

È un sogno che diventa realtà poter adattare questo libro per il grande schermo e sono onorata di lavorare al fianco di Loung e del regista Rithy Panh.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>